Roma, 20 novembre 2019 - 16:10

La Storia

19 novembre 2019

19 novembre 1940: in viale delle Milizie muore il “viceduce”

di Sergio Campofiorito
In viale delle Milizie, molte abitazioni erano ad uso dei gerarchi fascisti. Al civico 4 viveva Arturo Bocchini, il “viceduce”, colui che ha fondato e diretto la polizia segreta, l’Ovra. Bocchini era il responsabile della sicurezza di Mussolini, costituì per lui la cosiddetta Guardia presidenziale: cinquecento tra carabinieri, poliziotti e membri della milizia che avevano […]

10 novembre 2019

10 novembre 1911: il barone Blanc rinviene a Prati un’arma preistorica

di Sergio Campofiorito
Il 10 novembre 1911, il barone Gian Alberto Blanc (nato a New York da padre savoiardo), fa nel nostro quartiere una scoperta eccezionale. Blanc era un appassionato di scienza, soprattutto di fisica. I suoi impulsi nel campo della radioattività sono così importanti che la stessa Marie Curie lo accoglie come esperto a Parigi. Al suo […]

2 novembre 2019

2 novembre 1977: gambizzato un deputato in via Monte Zebio

di Sergio Campofiorito
“Oggi Fiori, domani Moro”. Il delitto Moro, in Prati, era stato annunciato mesi prima del sequestro, a suon di pistolettate. In via Monte Zebio, davanti all’abitazione dell’onorevole democristiano Publio Fiori, le brigate rosse preparano le polveri. Fiori fa parte di quelli che sono considerati obiettivi strategici, uomini da colpire per mandare un messaggio esplicito. Era […]

25 ottobre 2019

25 ottobre 1943: a San Gioacchino si nascondono gli ebrei

di Sergio Campofiorito
Percorrendo la navata centrale della chiesa di San Gioacchino ai Prati, alzando gli occhi si nota la bella volta a botte. Un’architettura classica dei nostri edifici di culto che però è scrigno di una delle storie più commoventi del quartiere, quella della cosiddetta “Sezione aerea Gioacchino”. Salendo al quarto piano, si raggiunge la base della […]

16 ottobre 2019

16 ottobre 1943: il rastrellamento degli ebrei a Prati

di Sergio Campofiorito
Si racconta che il 16 ottobre 1943, un operaio di Prati avendo notato una distrazione del graduato di guardia tedesco, saltò su un camion e a tutta velocità lo portò via con tutto il carico che insperatamente si trovò così libero.  Il rastrellamento degli ebrei di Roma compie 76 anni, fu il tragico epilogo di […]

10 ottobre 2019

10 ottobre 1978: le Br uccidono il giudice Tartaglione

di Sergio Campofiorito
Trentacinque anni dopo l’uccisione di Rosa Guarnieri Calò Carducci per mano (e mitra) dei nazisti, un altro fatto di sangue sconvolge il palazzone di viale delle Milizie 76. Questa volta le mura dello stabile si macchiano del sangue di Girolamo Tartaglione, magistrato italiano ucciso dalle brigate rosse. Tartaglione aveva lavorato alla riforma dell’ordinamento giudiziario con l’elaborazione di […]

7 ottobre 2019

7 ottobre 1943: i nazisti uccidono donna Rosa, madre impavida

di Sergio Campofiorito
In viale delle Milizie 76 c’è un portone aperto su un cortile interno. Nessun segno particolare che, anche qui, è passata la storia del quartiere. Questo luogo, all’apparenza anonimo, si lega al nome di una delle tante donne che si sono opposte al nazismo, anche nella loro quotidianità, senza necessariamente aderire a movimenti di lotta. […]

29 settembre 2019

29 settembre 1977: il Fonclea copre gli spari delle rivoltelle

di Sergio Campofiorito
Nelle stesse vie in cui, alla fine degli anni Settanta, rimbomba l’eco delle rivoltelle, a Prati apre uno squarcio di cultura che allontana la paura. Erano quattro amici al pub: Massimo Alfano, Marco Caroni, Francesco Ghidoli e Claude Mage, insieme, in via Crescenzio 82, aprono il Fonclea (anagramma di Falcone). Un bancone bar, tavolini di […]

5 settembre 2019

5 settembre 1921: Dall’Osso dà un nome agli antenati dei Romani

di Sergio Campofiorito
A Colle Sant’Agata, vicino alla Riserva naturale dell’Insugherata, sorgeva un villaggio, già abitato dalla prima età del bronzo in un’epoca remota che si attesta tra il 3.500 a.C e 1.200 a.C.. Le tigri si erano estinte e l’uomo cominciava ad addomesticare buoi e pecore e a coltivare la terra. Nell’attuale via Aristide Gabelli, dentro a […]

7 agosto 2019

7 agosto 1990. Il giallo di via Poma raggela l’estate romana

di Sergio Campofiorito
L’ingresso di via Carlo Poma 2 è ingentilito da una bassa siepe, tra le sbarre del cancello si intravede un bel cortile dove zampilla una fontana. Palazzine degli anni Trenta, di pregio, lo incorniciano. Sembra impossibile che qui, a due passi da piazza Mazzini, possa avvenire un omicidio la cui ombra si allunga dal 7 […]

18 luglio 2019

18 luglio 64 d.C.: quando Roma bruciò e Prati accolse gli sfollati

di Sergio Campofiorito
Nell’immaginario collettivo esistono menzogne storiche ormai radicate nella memoria. L’arte, in tutte le sue declinazioni, ha contribuito a tramandarle fino a diventare quasi la verità ufficiale. Gli spartani che difesero il passo delle Termopoli erano molto più di “300”; in testa a Newton non cadde alcuna mela e… Nerone non strimpellò la lira durante l’incendio […]

5 luglio 2019

11 luglio 2011: otto anni fa veniva assassinato Flavio Simmi

di Sergio Campofiorito
La primavera – estate del 2011 si tinge di nero a Prati. Due esecuzioni scuotono le strade borghesi del quartiere e fanno tremare i residenti. Dopo l’assassinio dell’imprenditore Roberto Ceccarelli (10 aprile) in via di Col di Lana, il 5 luglio, esattamente otto anni fa, viene ucciso a sangue freddo Flavio Simmi, 33 anni, padre […]

29 giugno 2019

29 giugno 1500, quando il Papa corrotto sfuggì all’ira divina

di Sergio Campofiorito
Dei sette peccati capitali probabilmente si è scansato soltanto l’invidia: vizioso, sanguinario e degenere, papa Alessandro VI ascese al trono di Pietro il 26 agosto 1492 grazie a regalie e corruttele che ammorbarono il conclave. Papato e Chiesa costituirono il mezzo per arricchire ed elevare la sua famiglia, assicurando a ognuno dei suoi figli illegittimi, […]

27 giugno 2019

Teatro Adriano, quando i Beatles scatenarono il delirio

di Sergio Campofiorito
Il 27 giugno 1965, la storia della musica passa per Prati. Quattro ragazzotti di vent’anni, vestiti da giacche nere e basettoni, infiammano il teatro Adriano cantando Twist and shout: singolarmente si chiamano John Lennon, Ringo Starr, Paul McCartney e George Harrison, insieme sono i Beatles. Sono sulla cresta dell’onda, dopo aver toccato l’America, il Giappone […]

5 giugno 2019

Viale Angelico, quando i carri armati portarono sigarette, caramelle e libertà

di Sergio Campofiorito
I carri armati americani sfilano lungo viale Angelico, Roma è finalmente libera dal giogo tedesco. Era il 5 giugno 1944, un lunedì, quando la titanica fila di cingolati si snoda lungo l’arteria di Prati. L’esercito oppressore di Hitler era in ritirata, l’eco delle bombe che aveva tolto il sonno durante la notte era ormai svanito, […]

1 giugno 2019

Centoventuno anni fa l’inaugurazione del Teatro Adriano

di Sergio Campofiorito
L’attuale Teatro Adriano di piazza Cavour venne inaugurato l’1 giugno 1898, costruito sulle ceneri di quello vecchio, andato a fuoco nella notte tra il 13 e il 14 maggio 1895. Il progetto è di Luigi Rolland, padre del famoso Luigi Moretti a cui non poté dare il proprio cognome in quanto frutto di una relazione […]

17 aprile 2019

Quando in Prati venne sequestrato il re del caffè

di Claudio Lollobrigida
Il 17 aprile 1981, in via Marianna Dionigi 57, viene rapito il re del caffè, Giovanni Palombini. Negli anni in cui terrorismo, lotta armata e criminalità organizzata offrono giornalmente spunti per la cronaca nera, questo sequestro entra di diritto tra i casi più eclatanti del periodo. Tra piazza Cavour e lungotevere dei Mellini, a poca […]

10 aprile 2019

Novantatré anni fa l’ingegnere di Prati partiva per il Polo Nord

di Claudio Lollobrigida
Prati detiene un grande primato, guadagnato grazie a un suo illustre abitante. Si tratta di Umberto Nobile, generale e ingegnere ma, soprattutto, pioniere del volo. La sua casa si trovava in via Monte Zebio 28, dove oggi c’è una targa, collocata lì dal Comune di Roma e dall’aeronautica militare nel 1985, per ricordarne il centenario […]

15 marzo 2019

15 marzo 1968, al Mamiani inizia la ribellione degli studenti

di Gianluca Colletta
Il liceo Mamiani è uno dei più antichi e prestigiosi istituti scolastici di Roma. La sua storia è strettamente legata con il quartiere di Prati, ma anche con l’inizio dei movimenti studenteschi. Il 15 marzo 1968 si svolge qui la prima occupazione, che dà poi vita a una primavera di ribellione da parte di molti […]

14 marzo 2019

Il 14 marzo 1879 viene inaugurato il Ponte di Ripetta

di Claudio Lollobrigida
Il Ponte di Ripetta è il più antico di Prati. Il 14 marzo 1879 viene inaugurato, nello stesso giorno in cui il re Umberto I compie trentacinque anni. Un ponte che è una fotografia del clima di quegli anni, una passerella di ferro lanciata tra le due rive del Tevere. Una passeggiata di cento metri […]