Roma, 18 Aprile 2021 - 5:36

La Storia

23 Marzo 2021

23 marzo 1944, dalla carneficina di via Rasella all’eccidio delle Fosse Ardeatine

di Sergio Campofiorito
Alle 15.45 del 23 marzo 1944 un boato scuote via Rasella. La miccia è stata accesa da Rosario Bentivegna, travestito da spazzino, che ha portato l’ordigno dentro un carrettino della nettezza urbana. Tutto è stato preparato minuziosamente. Intorno, in posizioni strategiche, sono nascosti altri quindici partigiani. L’obiettivo è la colonna di soldati del battaglione tedesco […]

8 Marzo 2021

8 marzo 1890: quando i butteri laziali cacciarono Buffalo Bill dal quartiere

di Sergio Campofiorito
Sono passati 131 anni da quando il leggendario William Frederick Cody passò da Roma. Aveva varcato le mura della Capitale come Buffalo Bill, ne uscì mestamente come “Er Cappellaccio”. Era il 1890 quando il famoso cow boy americano arrivò a piazza d’Armi, oggi conosciuta come piazza Mazzini, con uno spettacolo equestre itinerante che dal Nuovo Mondo attraversò il Vecchio […]

8 Febbraio 2021

8 febbraio 1914: il Tempio Valdese apre al culto

di Sergio Campofiorito
Sono passati 107 anni anni da quando il Tempio Valdese di piazza Cavour fu inaugurato. Era l’8 febbraio 1914. Una cerimonia solenne aprì al culto la struttura, nata per volontà della vedova americana di John Stewart Kennedy, facoltoso imprenditore che fece fortuna in America, che acquistò per conto della Chiesa evangelica valdese un terreno nel nascente Prati. Della costruzione dell’edificio […]

6 Febbraio 2021

6 febbraio 1980: in via Settembrini l’omicidio di un giovane poliziotto

di Sergio Campofiorito
Negli anni Ottanta, i Nuclei armati rivoluzionari hanno lasciato una scia di sangue anche nel nostro quartiere. Giuseppe Valerio Fioravanti, all’epoca considerato uno dei più pericolosi terroristi italiani prende di mira via Settembrini, in particolare il civico 38 che allora ospitava l’ambasciata del Libano. L’agente di guardia che piantona l’ingresso, pistola d’ordinanza nella fondina e […]

16 Gennaio 2021

16 gennaio 1945, in via Fornovo moriva il Gobbo del Quarticciolo

di Sara Fabrizi
In via Fornovo 12, a pochi passi da viale Giulio Cesare, oggi c’è una struttura della Asl dedicata alla cura delle dipendenze da alcol, droghe e gioco d’azzardo. In questo stesso luogo, nel 1945, appena concluso il periodo di occupazione nazista di Roma, c’è la sede di uno strano partito: Unione proletaria. Il suo segretario è Umberto Salvarezza, conosciuto […]

11 Gennaio 2021

9 gennaio 1900: a Prati nasce la polisportiva Lazio

di Daniele Petroselli
Il 9 gennaio del 1900 a piazza della Libertà nasceva la polisportiva Lazio. Furono nove ragazzi (Luigi Bigiarelli, Giacomo Bigiarelli, Odoacre Aloisi, Alceste Grifoni, Galileo Massa, Arturo Balestrieri, Enrico Venier, Alberto Mesones e Giulio Lefevre) a dare vita, nel cuore di Prati, a quello che era un sogno. In pochi forse sanno che sempre nel nostro quartiere si […]

16 Dicembre 2020

16 dicembre 1921: nasce ufficialmente Prati

di Sergio Campofiorito
Buon compleanno Prati, compi 99 anni. È il 16 dicembre 1921, sindaco Giannetto Valli (PLI), quando l’allora consiglio comunale ratifica una delibera di giunta del 20 agosto precedente. In pratica, è il timbro ufficiale posto sul certificato di nascita di Prati. LO STEMMA DI PRATI La seduta pubblica si tiene a Palazzo Senatorio alle ore 17, al […]

19 Novembre 2020

20 novembre 1940: in viale delle Milizie muore il “viceduce”

di Sergio Campofiorito
In viale delle Milizie, molte abitazioni erano ad uso dei gerarchi fascisti. Al civico 4 viveva Arturo Bocchini, il “viceduce”, colui che ha fondato e diretto la polizia segreta, l’Ovra. Bocchini era il responsabile della sicurezza di Mussolini, costituì per lui la cosiddetta Guardia presidenziale: cinquecento tra carabinieri, poliziotti e membri della milizia che avevano […]

10 Novembre 2020

10 novembre 1911: il barone Blanc rinviene a Prati un’arma preistorica

di Sergio Campofiorito
Il 10 novembre 1911, il barone Gian Alberto Blanc (nato a New York da padre savoiardo), fa nel nostro quartiere una scoperta eccezionale. Blanc era un appassionato di scienza, soprattutto di fisica. I suoi impulsi nel campo della radioattività sono così importanti che la stessa Marie Curie lo accoglie come esperto a Parigi. Al suo […]

16 Ottobre 2020

16 ottobre 1943: il rastrellamento degli ebrei a Prati

di Sergio Campofiorito
Si racconta che il 16 ottobre 1943, un operaio di Prati avendo notato una distrazione del graduato di guardia tedesco, saltò su un camion e a tutta velocità lo portò via con tutto il carico che insperatamente si trovò così libero.  Il rastrellamento degli ebrei di Roma compie 77 anni, fu il tragico epilogo di una lunga persecuzione che ha lasciato segni evidenti […]

29 Settembre 2020

29 settembre 1977. Il Fonclea copre i rumori degli spari

di Sergio Campofiorito
Nelle stesse vie in cui, alla fine degli anni Settanta, rimbomba l’eco delle rivoltelle, a Prati apre uno squarcio di cultura che allontana la paura. Erano quattro amici al pub: Massimo Alfano, Marco Caroni, Francesco Ghidoli (proprietario del locale e tra i protagonisti del volume di Typimedia “Prati in 100 personaggi (+1)”) e Claude Mage, […]

5 Settembre 2020

5 settembre 1921: Dall’Osso dà un nome agli antenati dei Romani

di Sergio Campofiorito
A Colle Sant’Agata, vicino alla Riserva naturale dell’Insugherata, sorgeva un villaggio, già abitato dalla prima età del bronzo in un’epoca remota che si attesta tra il 3.500 a.C e 1.200 a.C.. Le tigri si erano estinte e l’uomo cominciava ad addomesticare buoi e pecore e a coltivare la terra. Nell’attuale via Aristide Gabelli, dentro a […]

7 Agosto 2020

7 agosto 1990. Il giallo di via Poma raggela l’estate romana

di Sergio Campofiorito
L’ingresso di via Carlo Poma 2 è ingentilito da una bassa siepe, tra le sbarre del cancello si intravede un bel cortile dove zampilla una fontana. Palazzine degli anni Trenta, di pregio, lo incorniciano. Sembra impossibile che qui, a due passi da piazza Mazzini, possa avvenire un omicidio la cui ombra si allunga dal 7 […]

7 Agosto 2020

7 agosto 1990. Il giallo di via Poma raggela l’estate romana

di Sergio Campofiorito
L’ingresso di via Carlo Poma 2 è ingentilito da una bassa siepe, tra le sbarre del cancello si intravede un bel cortile dove zampilla una fontana. Palazzine degli anni Trenta, di pregio, lo incorniciano. Sembra impossibile che qui, a due passi da piazza Mazzini, possa avvenire un omicidio la cui ombra si allunga dal 7 […]

29 Giugno 2020

29 giugno 1500, quando Rodrigo Borgia, il papa corrotto, sfuggì all’ira divina

di Sergio Campofiorito
Dei sette peccati capitali probabilmente si è scansato soltanto l’invidia: vizioso, sanguinario e degenere, papa Alessandro VI ascese al trono di Pietro il 26 agosto 1492 grazie a regalie e corruttele che ammorbarono il conclave. Papato e Chiesa costituirono il mezzo per arricchire ed elevare la sua famiglia, assicurando a ognuno dei suoi figli illegittimi, […]

12 Maggio 2020

12 maggio 1926: un dirigibile costruito a Prati conquista il Polo Nord

di Sergio Campofiorito
Prati detiene un grande primato, guadagnato grazie a un suo illustre abitante. Si tratta di Umberto Nobile, generale e ingegnere ma, soprattutto, pioniere del volo. La sua casa si trovava in via Monte Zebio 28, dove oggi c’è una targa, collocata lì dal Comune di Roma e dall’aeronautica militare nel 1985, per ricordarne il centenario dalla nascita. L’impresa straordinaria di Nobile fu sorvolare il Polo Nord con […]

6 Maggio 2020

6 maggio 1527: quando da Prati partì il sacco di Roma

di Sergio Campofiorito
Nel 1527, si abbatte su Roma un flagello che ancora i cittadini non conoscevano. Ancora una volta, è Prati l’avanguardia più esposta, il luogo in cui si giocano le sorti della città. Il 6 maggio 1527 il cielo è solcato da colpi di cannone provenienti dalla terrazza di Castel Sant’Angelo. Lassù c’è anche Benvenuto Cellini, […]

21 Aprile 2020

21 aprile 1944: le donne del Trionfale danno l’assalto ai forni

di Sergio Campofiorito
Un mese dopo la carneficina, tramite una bomba, di 26 soldati tedeschi in via Rasella per mano dei partigiani, la Resistenza vive uno dei suoi periodi più delicati. La terribile immagine delle Fosse Ardeatine, la sanguinosa rappresaglia nazista del 24 marzo 1944 che fece strage alle Fosse Ardeatine di 335 tra prigionieri, gappisti e civili […]

10 Aprile 2020

10 aprile 1926: un dirigibile costruito a Prati parte alla conquista del Polo Nord

di Claudio Lollobrigida
Prati detiene un grande primato, guadagnato grazie a un suo illustre abitante. Si tratta di Umberto Nobile, generale e ingegnere ma, soprattutto, pioniere del volo. La sua casa si trovava in via Monte Zebio 28, dove oggi c’è una targa, collocata lì dal Comune di Roma e dall’aeronautica militare nel 1985, per ricordarne il centenario […]

23 Marzo 2020

23 marzo 1944, quando in via Rasella si consumò una carneficina

di Sergio Campofiorito
Alle 15.45 del 23 marzo 1944 un boato scuote via Rasella. La miccia è stata accesa da Rosario Bentivegna, travestito da spazzino, che ha portato l’ordigno dentro un carrettino della nettezza urbana. Tutto è stato preparato minuziosamente. Intorno, in posizioni strategiche, sono nascosti altri quindici partigiani. L’obiettivo è la colonna di soldati del battaglione tedesco […]