Roma, 23 Gennaio 2021 - 23:31

Nomentana

5 Agosto 2020

Museo della Shoah, parla il progettista: “Manca solo l’ok del Comune”

di Daniele Petroselli
“No al Museo del Fascismo”. A dirlo è la sindaca Virginia Raggi che dopo giorni di polemiche si è mossa in prima persona per far ritirare la mozione per la sua costruzione. Intanto, nella Capitale da oltre vent’anni c’è un progetto che ancora non ha visto la luce. Ed è quello del Museo della Shoah che […]

27 Giugno 2019

Via Alessandria, i commercianti esasperati dai ritardi del cantiere

di Sergio Campofiorito
Il cantiere di via Alessandria sta mettendo in ginocchio i negozi. Il corto circuito tra Acea, Italgas, II Municipio e Comune, scaturito a seguito di una voragine spalancatasi lo scorso 10 maggio, sta incendiando gli spiriti dei commercianti che, stanchi di lavori in ritardo e tasse puntualissime, sono pronti a scendere sul sentiero di guerra. […]

17 Aprile 2019

Tra calcinacci e documenti abbandonati, viaggio nell’ala fantasma dell’Istituto per sordi

di Camilla Palladino
Un lungo corridoio in penombra, le porte delle stanze sbarrate. Uno spazio enorme e inutilizzato dove, tra un muro scrostato e una macchia di muffa, sono stati dimenticati interi faldoni di documenti. Nell’immobile di via Nomentana 54, dove si trova l’Istituto statale per sordi di Roma, c’è un’ala “fantasma” da quasi tre anni. Si tratta […]

15 Aprile 2019

Istituto per sordi a rischio chiusura, così lo Stato lo ignora

di Camilla Palladino
È un polo d’eccellenza a livello internazionale. Ed è anche un vanto del nostro quartiere. L’Istituto statale per sordi di Roma, al civico 54 di via Nomentana, permette di rompere il muro del silenzio che divide i suoi studenti dalle persone udenti. E forma i futuri docenti della Lis, la lingua italiana dei segni. Ma […]

15 Aprile 2019

Istituto per sordi: nel regno di Spano, tra imprese e onlus

di Daniele Galli
In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio, diceva un grande saggista come Giuseppe Prezzolini. Nel Trieste-Salario c’è un commissario straordinario che non è straordinario affatto. Il professore Ivano Spano – 78 anni, docente di psicologia all’ateneo di Padova – guida, gestisce, governa, l’Istituto statale per sordi di via Nomentana 54 da dodici anni. A […]

15 Aprile 2019

Quell’ala fantasma dell’Istituto per sordi, oggi terra di nessuno

di Camilla Palladino
Un lungo corridoio in penombra, le porte delle stanze sbarrate. Uno spazio enorme e inutilizzato dove, tra un muro scrostato e una macchia di muffa, la Provincia di Roma, che qui lavorava fino a tre anni fa, ha lasciato interi faldoni. Centinaia di documenti. Nell’immobile di via Nomentana 54, dove si trova l’Istituto statale per […]

4 Marzo 2019

“Troppo cemento”. La polemica di un comitato per Villa Massimo

di Camilla Palladino
È polemica sui lavori per la riapertura di Villa Massimo. Da una parte, i membri del comitato per la difesa della pineta dell’area verde, che protestano contro la “cementificazione” del parco e l’assenza quasi totale dei pini originari. Dall’altra, il II Municipio, che sta collaborando con il Comune nella realizzazione degli interventi per il restyling […]

2 Novembre 2018

Villa Paolina, altri edifici religiosi a rischio abbattimento

di Marco Liberati
“Abbiamo scritto anche a Papa Francesco per fermare questa operazione speculatoria: oltre Villa Paolina altri gli edifici ecclesiastici dall’altro valore storico e architettonico sono stati messi in vendita dalla Cei“. Cristina Rinaldi, presidente del comitato Salviamo Villa Paolina lancia un nuovo allarme. Lo storico villino di via XXI aprile, che ospitava l’istituto scolastico delle Suore […]

28 Settembre 2018

Museo della Shoah, nel dimenticatoio dopo vent’anni

di Daniela Mogavero
Sono già passati due anni e in questi 24 mesi non è successo niente. Ben 730 giorni senza che a Villa Torlonia, dove dovrebbe sorgere il Museo della Shoah, si sia mossa foglia. Due anni dalla firma del contratto tra il Comune di Roma e la Sac (Società appalti e Costruzioni), vincitrice dell’appalto nel 2015, e […]

28 Settembre 2018

Quel Museo proprio accanto a dove abitò Mussolini

di Daniela Mogavero
Roma, come tutte le grandi capitali del mondo, deve avere un museo della memoria, il Museo della Shoah: ne ha bisogno «per educare la gente affinché certe cose non si ripetano, soprattutto in un momento come questo, in cui ci sono rigurgiti nazifascisti ovunque». Ne è convinta Daniela Manasse, architetto di formazione, giornalista per scelta […]

4 Giugno 2018

Museo della Shoah, vent’anni buttati via: ecco il perché


di Daniela Mogavero Dopo oltre vent’anni, il progetto del Museo della Shoah di Roma non è ancora diventato realtà. Un edificio simbolico che sorgerà (o dovrebbe sorgere) a Villa Torlonia. Sede bellissima, ma anche molto discussa e controversa per la sua vicinanza a quella che fu la residenza di Benito Mussolini. Il progetto attende adesso […]

2 Maggio 2018

Ciclabile Nomentana, Peroso: “Manca un piano parcheggi”


di Antonio Tiso La notizia della richiesta di estensione del permesso di parcheggio gratuito per i residenti del settore Salario 02 ha destato particolare attenzione tra gli utenti della nostra pagina Facebook. La risoluzione, approvata dal Municipio II, ha chiesto alla presidente Del Bello di intervenire per risolvere il problema della carenza parcheggi causata dai […]

11 Aprile 2018

Villa Leopardi: integrazione e impegno sociale per il decoro


di Francesca Torino Mantenere il decoro di uno dei parchi più belli del quartiere e contribuire all’integrazione sana di chi arriva nel nostro Paese in cerca di speranze. Con questo obiettivo l’Associazione “Amici di Villa Leopardi”, ogni sabato mattina, insieme a rifugiati politici e richiedenti asilo assistiti dalla Caritas di Roma, si prende cura del […]

5 Aprile 2018

Villa Paganini: viaggio tra topi, rifiuti e giacigli per i senzatetto


di Diego Buonomano Valdivieso Organizzarsi autonomamente per garantire il decoro del quartiere e sopperire ai disservizi del Comune di Roma. È quanto stanno facendo i residenti del Trieste-Salario per intervenire e migliorare la situazione di degrado in cui da tempo versa Villa Paganini. Fra topi che circolano liberamente tra il ninfeo e il laghetto (ormai […]