2 gennaio 2019 - 14:04 . Prati . Viabilità

Bus turistici, 26 aziende si adeguano al nuovo regolamento

Bilancio in chiaro scuro per l’entrata in vigore del nuovo regolamento dei bus turistici. Sono 26 le aziende che hanno acquistato, il primo giorno dell’anno, i carnet per l’accesso alla Ztl Vam, anche per entrare in Prati e nell’area del Vaticano, su circa 50-60 che operano sul territorio romano.

In particolare sono stati acquistati pacchetti da 200 ingressi, ma anche da 100 e 50. E per chi non si è ancora adeguato il rischio è quello di incorrere in una sanzione da 450 euro.

Da questa mattina infatti sono stati intensificati i controlli da parte della polizia locale, secondo quanto riferisce l’agenzia per la mobilità di Roma Capitale. In particolare vengono monitorati gli accessi in quelle strade che ancora non sono provviste di telecamere, ma dove un pullman riesce a passare, anche se con qualche difficoltà.

Nel frattempo è stata indetta anche una nuova gara per l’installazione di ulteriori 54 varchi elettronici nelle strade di viabilità secondaria, ancora sprovviste di telecamere.

LEGGI lo speciale sul nuovo regolamento per i bus turistici