Roma, 25 Luglio 2021 - 23:07

La storia

5 Luglio 2021

21 giugno 1995: ventisei anni fa l’inaugurazione della moschea

di Sergio Campofiorito
Sorge su un’area di trentamila metri quadrati e può ospitare dodicimila fedeli (quarantamila nei giorni delle principali festività): la grande moschea di Roma, il più grande luogo di culto della comunità islamica in Europa, compie ventisei anni. L’edificio sorge ai piedi dei monti Parioli, confinante con gli impianti sportivi dell’Acqua Acetosa. L’opera, firmata dall’architetto Paolo […]

15 Giugno 2021

Allo stadio Flaminio scende un dio pagano. 34 anni fa il concerto evento di Bowie

di Sergio Campofiorito
Formidabili quegli anni. A vedere oggi lo stadio Flaminio, male in arnese e scalcagnato da anni di incurie, si viene travolti dalla melanconia. Ci fu una stagione, straordinaria, in cui l’impianto fu il teatro dove si esibiva la grande musica internazionale. Come canto di sirena, il Flaminio attirava a sé le star più fulgide: U2, […]

6 Giugno 2021

Al Flaminio 97 anni fa il delitto che passò alla Storia: così fu ucciso Matteotti


Il delitto Matteotti e il punto di non ritorno per la democrazia. Il 10 giugno 1924 alle ore 16.30 il deputato socialista esce dalla sua abitazione in via Pisanelli 40 al Flaminio. Percorre il lungotevere Arnaldo da Brescia. È diretto a Montecitorio. Lo attende però un’auto con a bordo alcuni individui. Sono membri della polizia […]

21 Aprile 2021

21 aprile 2002: all’Auditorium è inaugurata la Sala Sinopoli

di Sergio Campofiorito
Tutto nasce nel 1993, quando viene bandito il concorso su inviti per la realizzazione dell’Auditorium di Roma. La Capitale ha bisogno di una grande sala concerti, sessant’anni prima è stato demolito l’Augusteo, il teatro costruito dentro al Mausoleo di Augusto. Il luogo prescelto per l’edificazione è un’area abbandonata tra il Villaggio Olimpico e lo stadio […]

giorgio conti

24 Marzo 2021

24 marzo 1944, Giorgio Conti viene ucciso alle Fosse Ardeatine

di Gianluigi Spinaci
Giorgio Conti, ingegnere di religione cattolica, fu arrestato nel gennaio del 1944 con l’accusa di fare parte del Comitato di liberazione nazionale. Prelevato dalla sua casa in via Francesco Siacci, ai Parioli, venne portato prima a via Tasso, sede delle SS, e poi nel carcere di Regina Coeli. Conti venne giustiziato in occasione dell’eccidio delle […]

luigi allegretti

10 Marzo 2021

10 marzo 1980, l’omicidio di Luigi Allegretti a via Tiepolo

di Gianluigi Spinaci
Roma, 10 marzo 1980, ore 23:30. Una Alfa Romeo GT di colore rosso sta parcheggiando al civico 30 di via Tiepolo, nel quartiere Flaminio. A scendere dall’auto è Luigi Allegretti, 36 anni, cuoco presso il noto ristorante Augusteo, nel cuore della capitale. La strada è quasi deserta, ma Allegretti non è solo. Una vespa bianca […]

1 Febbraio 2021

1 febbraio 1944, muore Massimo Gizzio, eroe della Resistenza

di Laura Ghiandoni
Ucciso dagli squadristi dopo la caduta del regime fascista. L’1 febbraio 1944 muore Massimo Gizzio, l’eroe della Resistenza nato ai Parioli la cui lapide è stata posta in via Cesi. Di classe agiata, ma vicino alle fasce deboli della popolazione, è attivo come partigiano dal 1942, nel 1943 aderisce al Partito comunista italiano. Gizzio, riguardo all’attività […]

12 Gennaio 2021

12 gennaio 1956: Federico Fellini si trasferisce a via Archimede

di Gianluigi Spinaci
Prima di andare ad abitare in via Margutta, Federico Fellini e sua moglie, l’attrice Giulietta Masina, hanno vissuto ai Parioli. Il 12 gennaio 1956, come riportano i registri del Comune di Roma, il regista romagnolo traslocò infatti al numero 141A di via Archimede, quarto piano, interno 12. Proprio all’interno di quell’appartamento di ben 280 mq […]

16 Ottobre 2020

16 ottobre 1943: il rastrellamento degli ebrei ai Parioli

di Sergio Campofiorito
Lungo il cammino della memoria si inciampa, se non si va di fretta, sia abbassa lo sguardo. Si vedono, affogati nell’asfalto, i nomi di chi è scomparso per sempre, inghiottito dal buio di un campo di concentramento. È la triste storia degli ebrei di Roma, rastrellati il 16 ottobre 1943, epilogo di una tragedia già […]

7 Settembre 2020

Via Bruxelles, 77 anni fa il generale Badoglio riceveva gli americani in pigiama


Il 7 settembre 1943 è una data fondamentale per la Seconda Guerra Mondiale. In via Bruxelles, ai Parioli, si fa la storia: gli italiani e gli americani decidono le sorti del conflitto. Ma per capire come si è arrivati a quel punto occorre fare un passo indietro. Il 3 settembre, in gran segreto, il generale Giuseppe […]