Roma, 22 Maggio 2022 - 8:48

La storia

1 2 3 6

18 Maggio 2022

18 maggio 1924: nasce il Parco della Rimembranza

di Sara Fabrizi
Il 18 maggio 1924 nasce il Parco della Rimembranza. È il secondo luogo sacro del grande monumento naturale che è Villa Glori, già profondamente legata alla storia nazionale perché teatro dell’eroica battaglia dei fratelli Cairoli e dei loro compagni. Un grande altare di travertino campeggia al centro della piazza che si affaccia sull’Auditorium Parco della […]

14 Maggio 2022

14 maggio 1993: in via Fauro, Maurizio Costanzo scampa a un attentato mafioso

di Sara Fabrizi
La paura ai Parioli ha la forma delle bombe di mafia. Tutto avviene in via Fauro il 14 maggio 1993. Si è appena conclusa una puntata del Maurizio Costanzo Show, registrata al teatro Parioli. Il presentatore è salito in auto, una Mecedes blu, insieme alla compagna e futura moglie, Maria De Filippi.  All’altezza di via […]

27 Aprile 2022

27 aprile 1937, alla clinica Quisisana muore Antonio Gramsci

di Sara Fabrizi
All’alba del 27 aprile 1937, colpito da un’emorragia cerebrale, si spegne Antonio Gramsci. A differenza di quel che credono molti, la sua fine non avviene dietro le sbarre, all’interno di un’umida cella. Quando la morte lo coglie, infatti, il grande intellettuale, leader del Partito Comunista, si trova ricoverato in un letto della clinica Quisisana, qui ai […]

21 Aprile 2022

Buon compleanno Auditorium. Vent’anni dal primo concerto, il 21 aprile 2002

di Sara Fabrizi
Oggi, 21 aprile, è il Natale di Roma. Ma è anche il compleanno dell’Auditorium Parco della Musica, che compie esattamente vent’anni.  È il 21 aprile 2002, quando alla presenza dell’allora capo del governo, Carlo Azeglio Ciampi, viene inaugurata la Sala Sinopoli. A dirigere l’orchestra e il coro di Santa Cecilia, c’è il maestro Myung-Wung Chung. […]

12 Aprile 2022

11 aprile 1462, la reliquia della testa di Sant’Andrea arriva a Roma sana e salva

di Sara Fabrizi
Lungo via Flaminia, all’altezza di piazza di piazzale Cardinal Consalvi, c’è un piccolo edificio sacro che spesso passa inosservato. Alle sue spalle, si erge un’edicola che custodisce una statua. Il soggetto raffigurato porta sulle spalle una croce, con i bracci posti in diagonale. Si tratta di Sant’Andrea, apostolo e martire. Questo luogo è dedicato alla […]

11 Aprile 2022

9 aprile 1944, in via Flaminia le donne danno l’assalto ai forni

di Sara Fabrizi
Cento grammi. A tanto (o meglio poco) corrisponde la razione giornaliera di pane, nero e ammuffito, per ogni romano a partire dal 25 marzo 1944. La data non è casuale, secondo molti. La decisione di abbassare il quantitativo sembra essere una sottile e crudele forma di rappresaglia contro la popolazione civile. Un modo per colpire […]

8 Aprile 2022

8 aprile 1959, l’ultimo volo di Mario de Bernardi

di Sara Fabrizi
In via Panama 86, una targa ricorda una figura che lega il quartiere Parioli alla grande epopea italiana del volo. Si tratta di Mario de Bernardi, colonnello dell’aeronautica militare, pilota di eccezionale talento. Tra le sue imprese più celebri, c’è la vittoria della Coppa Schneider nel 1926, ai comandi di un idrocorsa Macchi, che riesce […]

8 Aprile 2022

7 aprile 1944, quando i Gap cercarono di uccidere Vittorio Mussolini

di Sara Fabrizi
Nel corso della Resistenza, sono tantissime le azioni partigiane che si susseguono a Roma, tra lanci di chiodi a tre punte, sabotaggi, veri e propri assalti armati. Tra di essi, c’è anche il tentativo di attentare alla vita di Vittorio Mussolini. È il 7 aprile 1944, venerdì santo, intorno alle 6.30 del mattino. Un gruppo […]

4 Aprile 2022

5 Aprile 1944. Quella passeggiata clandestina che tradì la famiglia Segre

di Sara Fabrizi
Via Omero 14, Istituto svedese di studi classici a Roma. Nell’asfalto, di fronte al portone, tre piccole pietre d’inciampo raccontano la storia di una famiglia ebrea. Si tratta di Mario Segre, insigne studioso di epigrafia, di sua moglie Noemi Cingoli e del loro bambino, Marco, di un anno e mezzo. Tutti vittime della Shoah.  La […]

1 Aprile 2022

Aprile 1802, da una vigna ai Parioli riemergono gigantesche ossa preistoriche

di Sara Fabrizi
Roma è una città fatta a strati. Tanto che, quando si scava, si finisce sempre per scoprire qualcosa: splendide statue, ville, tombe. Per la maggior parte, si tratta di ritrovamenti che rimandano all’epoca romana. Ma il sottosuolo della città custodisce anche reperti molto più antichi, che risalgono a centinaia di migliaia di anni fa. Sono […]

1 2 3 6