5 luglio 2019 - 8:40 . Villaggio Olimpico . Cronaca

Rave al Villaggio Olimpico, l’allarme dei residenti: “Nessuno ci ascolta”

“Basta rave notturni al Villaggio Olimpico“. È questo il grido di allarme che lanciano i residenti. In via degli Olimpionici 7, durante il weekend, la notte è impossibile riposare: la zona è un ritrovo di movimenti politici extraparlamentari e comunità sudamericane che organizzano feste abusive, con musica altissima fino a tarda sera.

Del fatto, che era stato anticipato dal Messaggero, ha ottenuto conferma RomaH24 parlando con Roberto Mencarella, presidente del comitato Villaggio Olimpico: “Abbiamo inviato diverse denunce alle forze dell’ordine e segnalazioni sia al Municipio che al Comune, ma nessuno ci ascolta – esordisce -. Alcuni vigili ci hanno detto che si limitano ai controlli in borghese, perché vengono mandati sul posto in pochi e temono per la propria sicurezza. Chi dovrebbe intervenire concretamente non fa nulla”.

Al momento, a niente sono servite le azioni da parte dei residenti: “Abbiamo denunciato il fatto sia come associazione che come privati, ci sono circa 150 famiglie che non tollerano più questa situazione e, spesso, vengono a parlare con me per cercare una soluzione. Ma è tutto inutile”.

E intanto, per chi vive al Villaggio Olimpico, trascorrere un weekend di riposo è vero miraggio.