14 Aprile 2020 - 16:07 . FuoriQuartiere . Viabilità

Giovanni XXIII, la canna sud riapre tra sei giorni. Meleo: “Questi gli interventi svolti”

Il tratto di strada per accedere alla canna sud della Galleria Giovanni XXIII
Il tratto di strada per accedere alla canna sud della Galleria Giovanni XXIII

È iniziato ufficialmente il countdown per la riapertura della canna sud della Galleria Giovanni XXIII. I tempi per la riqualificazione del tunnel sono stati rispettati e, a meno di imprevisti, sarà possibile percorrere il tratto in direzione dello Stadio Olimpico a partire da lunedì 20 aprile.

Visto il periodo di emergenza a causa del Coronavirus, non si terrà alcun cerimoniale, neanche in forma ridotta, come accaduto per la riapertura della canna nord avvenuta lo scorso 3 marzo.

Linda Meleo, assessore alle infrastrutture di Roma Capitale, elenca gli interventi effettuati e quel poco che ancora manca per chiudere il cantiere: “È stato già rinnovato l’asfalto sui circa tre chilometri di manto stradale, bonificata la rete idraulica con la pulizia di tombini e caditoie, sono state sostituite quattrocento barriere di sicurezza danneggiate e sanificati i pannelli fotoriflettenti che saranno rivestiti nei prossimi giorni con una speciale vernice mangia smog e antigraffiti”.

I lavori, inizialmente programmati a luglio e anticipati per la quarantena che ha svuotato le strade, sono partiti nella notte del 15 marzo, la tabella di marcia prevedeva un intervento di 35 – 40 giorni: “Voglio rivolgere un ringraziamento al Dipartimento lavori pubblici – chiosa Meleo – che anche in questo caso, come accaduto per la canna nord, è riuscito a contrarre i tempi delle lavorazioni per restituire ai cittadini una galleria completamente riqualificata e più sicura in tempi record”.

LEGGI la notizia sui percorsi alternativi alla canna sud