21 Gennaio 2020 - 8:40 . Prati . Retesociale

Così i cittadini si prenderanno cura di piazza Prati degli Strozzi

Nasce, da una costola del gruppo Retake Roma – Prati, un’iniziativa per mantenere permanentemente il decoro e la pulizia di piazza Strozzi. 

Obiettivo degli attivisti, supervisionati dal decano del gruppo, Fabrizio Mencaroni, è quello di adottare uno dei luoghi centrali del quartiere e di intervenire celermente nel caso in cui il sito venisse deturpato da scritte vandaliche, adesivi, sporcizia e vegetazione parassita.

“L’obiettivo – come riportato nella pagina Facebook dell’iniziativa, curata dal retaker Alessandro Molina – è quello di creare una mini zona virtuosa in cui poter vivere quasi come fossimo in una città normale. Lo scopo è quello di assicurare la manutenzione continua dei luoghi risanati. Pensiamo che solo un’attenzione e una cura continua dei luoghi può preservarli. L’impegno di ciascuno è essenziale per arrivare a vincere le battaglie e, alla fine, la guerra contro il degrado.”.

È il primo esperimento sociale di questo genere che viene adottato nel I Municipio. Oltre a piazza Stozzi saranno adottate le vie limitrofe Carlo Grabau, Riboty, Carlo Alberto Racchia, Palumbo, Prevesa, Cattolica, Faà di Bruno e Riccardo Grazioli Lante.