Trionfale | Italo Vegliante

“Italo Treno”, l’artista di strada di Prati conquista anche Youtube

di Daniele Petroselli

Italo Vegliante è uno dei personaggi più caratteristici del quartiere: è facile incontrarlo mentre suona la chitarra e fischietta famose colonne sonore, oppure mentre imita voci e suoni con le sue doti da ventriloquo. Ora però sui social si parla sempre più di lui. E non solo nei gruppi di quartiere. Perché? Semplice, per la sua nuova avventura in tv e sul web.

Italo, conosciuto con tanti soprannomi come Giotto, Italo Treno ma soprattutto Pantera Rosa (fra le sue imitazioni infatti c’è una versione speciale de “La Pantera Rosa”, celebre brano di Henry Mancini, tratto dall’omonimo film di Blake Edwards), infatti è stato protagonista dell’edizione 2020 di Tu Si Que Vales, lo show di Mediaset dove artisti e sportivi (o aspiranti tali) in qualsiasi disciplina si sottopongono al giudizio di Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari e di una giuria popolare, formata da cento elementi, capitanata da Sabrina Ferilli. Una performance quella di Italo (che si può rivedere a questo link) che ha conquistato tutti, tanto che  è passato con quattro sì al primo turno.

Nato a viale Giulio Cesare, ora Italo vive in via Leone IV. Ma è famosissimo per i suoi show in strada a Prati. Ma nella sua vita è stato protagonista del piccolo e grande schermo. Nel 1978 ha impersonato se stesso come chitarrista nel film “Zerofobia” che precede il lancio dell’omonimo disco di Renato Zero. Nel 1981 è nel cast del film di Francesco Massaroi Carabbinieri“, mentre nel 1982 è protagonista con Roberto Gallozzi del film “Che casino… con Pierino” di Bitto Albertini.

Nella prima metà degli anni Ottanta poi la popolarità grazie a “Drive In” di Antonio Ricci, dove ricopre, con Jimmy il Fenomeno, il ruolo di spalla negli sketch di Ezio Greggio. Mentre dal 2011 è stato ospite fisso per alcune stagioni nel programma di Rai 2 “Stracult” di Marco Giusti.

Un talento e una simpatia incredibile, quella di Italo Vegliante. Tanto che alcune sue performance alla fine sono diventate dei video su Youtube e hanno già catturato migliaia di clic. Vedere per credere.

LEGGI il racconto di chi è Italo Vegliante


Sostieni RomaH24
Caro lettore,
da oltre due anni vi accompagniamo ogni giorno, ascoltiamo i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
Il nostro impegno continua a crescere per darvi aggiornamenti continui sul vostro quartiere, per aiutare a migliorarlo, per conoscere fatti, storie, protagonisti delle nostre vite.
In questi giorni complicati, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per vivere l'emergenza.
Grazie ai nostri collaboratori che cercano ogni giorno spunti e notizie utili anche in questa fase complessa per la nostra comunità.
Grazie a chi sostiene già il nostro progetto.
Grazie a te per il sostegno che vorrai darci.
È importante.
Sostieni RomaH24 attraverso PayPal o con carta di credito: