Prati | Claudio Piazza

Il manager che sostiene la ricerca scientifica

di Cristiana Ciccolini

Un evento benefico per sostenere la Fil (Federazione italiana linfomi). È quello che Claudio Piazza, top manager da sempre residente a Prati, ha organizzato lo scorso 13 giugno a “Largo Venue” (in via Biordo Michelotti, 2, in zona Prenestina-Portonaccio), un luogo nato dalla riconversione urbana di un sito industriale adiacente al Parco dell’Energia e ora spazio dedicato all’intrattenimento e all’aggregazione culturale.

“La continua ricerca dell’innovazione è stata una costante nella mia vita professionale – spiega -, ora mi interessa che progredisca sempre più anche nell’ambito scientifico con l’obiettivo di riuscire a debellare definitivamente malattie molto gravi“.

Buona tavola e musica dal vivo hanno caratterizzato la seconda edizione di “I Fil Good In Summer”, che già lo scorso anno aveva riscosso successo. Una seconda edizione che ha visto la presenza di Maurizio Martelli, ast President FIL ed ematologo al policlinico Umberto I e di 400 partecipanti.

Francesco Totti, ha voluto partecipare all’evento con un messaggio video in cui, rivolgendosi ai giovani, ha parlato di quanto sia importante sostenere la ricerca scientifica. Carlotta Lo Greco, accompagnata da suo marito l’attore Luca Capuano, ha raccontato con coraggio l’esperienza della sua malattia dai momenti più drammatici, dalla diagnosi alla cura.

Claudio, nel corso della sua carriera, ha avuto importanti esperienze nei settori dei servizi, della finanza e delle assicurazioni, attualmente è nell’advisory board della multinazionale IT Aubay e consigliere di amministrazione e senior vice president di della società Hurry.