23 settembre 2019 - 13:10 . Porta Pia . Viabilità

Via Alessandria, il cantiere Acea è fermo. Vi spieghiamo cosa sta succedendo

Le macchine scavatrici all'interno dell'area transennata
Le macchine scavatrici all'interno dell'area transennata

Una doppia paratia di micropali per consolidare il terreno e garantire la stabilità dei palazzi di via Alessandria. Risultato, cantiere di Acea fermo ormai da una settimana. È questa la situazione che continua a vivere la strada a ridosso del mercato Nomentano dove, lo scorso 10 maggio, si spalancò una voragine a causa di una tubatura fognaria saltata.

Il cantiere di via Alessandria dove i lavori sono fermi ormai da una settimana

Come fa sapere a RomaH24 la ditta esecutrice dei lavori, “Acea sta valutando il progetto di consolidamento del terreno. Questi micropali sono elementi di 18 metri di profondità del peso di circa 100 quintali ciascuno e servono per stabilizzare il terreno intorno allo scavo e, di conseguenza, garantire sicurezza ai palazzi”.

Le tempistiche sulla conclusione dei lavori diventano quindi un mistero, anche alla luce dei mancati riscontri che la nostra redazione, nonostante i tentativi, ha avuto dalla stessa Acea. Il tutto mentre residenti e commercianti vivono la situazione con con sempre maggiore disagio e apprensione.