4 settembre 2019 - 13:12 . Porta Pia . Viabilità

Via Alessandria, il cantiere Acea ormai è un caso. Ecco cosa sta succedendo

Il maxi cantiere su via Alessandria
Il maxi cantiere su via Alessandria

Slitta la chiusura del cantiere di via Alessandria. Gli operai di Acea sono ancora al lavoro per mettere in sicurezza l’area dove il 10 maggio si spalancò una voragine nella strada. Il buco si era formato a causa di una tubatura fognaria saltata.

A dare la notizia è Valentina Caracciolo, presidente della commissione Lavori Pubblici del II Municipio: “Acea ha confermato i peggiori timori del quartiere. Dopo averci rassicurato in merito ad un intervento più rapido e meno impattante, come nella lettera del 1° luglio, man mano che gli scavi sono andati avanti è emersa la necessità di consolidare lo scavo con i micropali, come si può leggere nella comunicazione del 9 agosto. Il cantiere andrà avanti ancora per molto. A breve dovremmo avere anche il cronoprogramma“.

Il maxi cantiere su via Alessandria

I ritardi nei lavori stanno mettendo a dura prova i negozianti della zona: “Cittadini e operatori commerciali hanno ragione a essere furiosi – prosegue -. Quello che è accaduto a maggio ha paralizzato una fetta di quartiere e sta danneggiando anche il mercato Nomentano, economicamente e strutturalmente. Acea ci ha rassicurato che metterà in campo iniziative per alleviare il disagio dei commercianti. Di questo parleremo in un incontro che si terrà a breve e a cui parteciperà anche il nostro ufficio tecnico”.

Poi la conclusione della Caracciolo con uno sguardo fiducioso alla situazione quanto meno in prospettiva futura: “L’aspetto positivo di questa odissea è che si tratta di un intervento molto serio di consolidamento che metterà finalmente in sicurezza l’area”.