5 Maggio 2021 - 14:34 . Prati . Viabilità

Scelto il colore per la ciclabile del Tevere. Ecco l’anteprima di come sarà

Il nuovo colore della ciclabile Tevere
Il nuovo colore della ciclabile Tevere

La ciclabile del Tevere avrà presto un nuovo colore. Troppo brutta quella colata di nero bitume stesa accanto ai sampietrini, tanto da aver ricevuto il “niet” della sovrintendenza capitolina.

Le prove cromatiche sul nuovo asfalto della ciclabile Tevere

Dopo una serie di prove cromatiche, il Comune ha quindi deciso di “sfumare” la lingua d’asfalto verso una tonalità di grigio. “Ecco come sarà il colore della ciclabile lungotevere dopo l’intervento di manutenzione che stiamo portando avanti – annuncia l’assessora alle Infrastrutture Linda Meleo -. Anche questa mattina sono venuta in sopralluogo sul lungotevere, questo colore ha avuto i primi ok delle sovrintendenze. I lavori nei prossimi giorni andranno avanti anche negli altri tratti della pista ciclabile e con l’apposizione della segnaletica orizzontale”.

La riqualificazione della ciclovia, (cantiere da un milione di euro) cinque chilometri tra ponte Risorgimento e ponte Marconi, è da giorni al centro di polemiche da parte delle opposizioni. Nella mattinata del 4 maggio, sul nuovo asfalto era anche apparsa la scritta “E non lasciano l’erba”, un verso della celeberrima canzone di Adriano Celentano “Il ragazzo della via Gluck”.

Sopralluogo di sovrintendenza capitolina e Comune

GUARDA: la prova su strada della ciclabile Tevere