26 ottobre 2019 - 13:05 . Borgo . Cronaca

Santa Maria in Traspontina, i carabinieri recuperano le tre statuette rubate

Le statuette recuperate dai carabinieri
Le statuette recuperate dai carabinieri

Sono stati ritrovati tre dei manufatti rubati, lo scorso 21 ottobre, dalla chiesa di Santa Maria in Traspontina in via della Conciliazione. I carabinieri della compagnia Roma San Pietro, durante le indagini guidate dal coordinatore del gruppo Tutela patrimonio culturale della procura di Roma, Angelantonio Racanelli, e dal sostituto procuratore Maria Bice Borborini, hanno recuperato le statuette che erano state gettate nel Tevere, dopo il furto, da Ponte Sant’Angelo.

santa maria in traspontina
L’interno della chiesa

I manufatti, raffiguranti una donna incinta, erano stati prelvati da un altare laterale della chiesa, dove venivano utilizzati per la preghiera dall’Equipe Itinerante, un gruppo cattolico con sede in Sudamerica che prende parte al Sinodo sull’Amazzonia in corso in Vaticano.

Le indagini, comunque, vanno avanti.