12 ottobre 2019 - 8:40 . Prati . Viabilità

Questa sera Italia-Grecia, ecco le disposizioni sul traffico che interessano Prati

Prati si prepara alla gara tra Italia e Grecia, in programma allo stadio Olimpico alle 20.45 di questa sera. Per garantire la sicurezza degli spettatori, sia a piedi che in auto, la polizia di Roma Capitale ha disposto una disciplina del traffico provvisoria.

Già da dopo le 17:00, sul lungotevere Maresciallo Diaz sarà vietato transitare nel tratto che inizia con l’intersezione tra viale Antonino di San Giuliano e piazza Lauro de Bosis. Lo stesso divieto sarà in vigore in viale Paolo Boselli, in direzione di lungotevere Maresciallo Diaz.

In via del Foro Italico invece, lungo la carreggiata in direzione di via Salaria, sarà obbligatorio proseguire dritto all’intersezione con la rampa di uscita per viale Antonino di San Giuliano.

Inoltre, durante il deflusso degli spettatori, quindi al termine della partita, “nelle sole circostanze in cui se ne ravvisi la necessità”, come conferma il XV gruppo della polizia locale di Roma Capitale, per garantire un regolare allontanamento dall’area dello stadio sarà istituito il divieto di transito nelle seguenti strade: lungotevere Maresciallo Cadorna, Via Morra di Lavriano, Ponte Duca d’Aosta, piazza Lauro De Bosis e viale Angelico, nel tratto compreso tra l’intersezione con viale Giuseppe Mazzini e piazza Maresciallo Giardino, a eccezione dei veicoli adibiti al trasporto pubblico e autorizzati.

Non è tutto. Per lo stesso motivo, sarà interdetta al traffico la circonvallazione Clodia, nel tratto compreso tra piazzale Clodio e piazza Maresciallo Giardino, con le medesime eccezioni in vigore. E ancora lungotevere della Vittoria nel tratto compreso tra piazza del Fante e piazza Maresciallo Giardino, lungotevere Oberdan nel tratto compreso tra Monte Grappa e Piazza del Fante e, infine, via Corridoni nel tratto compreso tra piazza Bainsizza e piazza Maresciallo Giardino.