4 Aprile 2020 - 16:43 . FuoriQuartiere . Cronaca

Covid-19, chiusi i centri di raccolta Ama. Ecco come fare con i rifiuti ingombranti

Un veicolo dell'Ama
Un veicolo dell'Ama

“In linea con quanto stabilito dal Dpcm dell’1 aprile, che conferma e proroga le misure governative volte a contenere e contrastare la diffusione del virus Covid-19, Ama ha disposto il prolungamento della chiusura al pubblico delle proprie strutture normalmente aperte all’utenza fino al prossimo 13 aprile”. Lo comunica l’azienda municipalizzata in una nota.

Chiusi dunque nella Capitale i 12 Centri di raccolta per rifiuti ingombranti, e continueranno a restare tali, fa sapere l’Ama, “in modo da disincentivare eventuali spostamenti di cittadini e veicoli connessi a conferimenti di rifiuti non urgenti e differibili”. Ma rimane la possibilità, per smaltire i materiali ingombranti, di ricorrere al servizio di ritiro a domicilio “Riciclacasa“, che rimane regolarmente attivo, “ma attualmente disponibile solo al piano strada”.