Nomentano | La Storia

30 dicembre 2012, muore in viale di Villa Massimo Rita Levi Montalcini

di Giulia Argenti

Abitava insieme alla sorella gemella Paola, in viale di Villa Massimo 3. Ed è lì che si è spenta, il 30 dicembre 2012. Rita Levi Montalcini neurologa, accademica e senatrice a vita italiana, premio Nobel per la Medicina nel 1986 in seguito alla scoperta dei fattori di accrescimento della fibra nervosa.

In quella casa, a due passi dal piccolo polmone verde tanto amato dal quartiere, Rita Levi Montalcini ha vissuto moltissimi anni. Adorava circondarsi dei quadri della sorella, scomparsa 12 anni prima di lei. 

Oltre alla grande Rita Levi Montalcini, il nostro quartiere ha accolto diversi altri premi Nobel: Grazia Deledda, Luigi Pirandello ed Enrico Fermi, come raccontato nel volume “La Storia del Nomentano” di Typimedia Editore, a cura di Sara Fabrizi.

GUARDA come acquistare “La Storia del Nomentano”


Sostieni RomaH24 Sostieni RomaH24
grazie