28 Giugno 2021 - 16:51 . Cronaca

Rifiuti, in arrivo ordinanza di Raggi per riaprire la discarica di Albano

Rifiuti ovunque a via Lago di Lesina
Rifiuti ovunque a via Lago di Lesina

La sindaca Virginia Raggi ha dato mandato agli uffici di preparare un’ordinanza per la riapertura della discarica di Albano. L’atto, secondo quanto apprende l’agenzia Dire, ha irritato non poco l’assessore ai Rifiuti della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani, ed è arrivato in coda alla riunione sull’emergenza rifiuti nella Capitale convocata online dal prefetto Matteo Piantedosi alla quale hanno partecipato anche il ministero dell’Ambiente, Ama, il complesso impiantistico di Malagrotta E. Giovi e Arpa Lazio.

L’impianto di smaltimento della cittadina dei castelli romani è chiuso dal 2016 dopo un incendio che ha distrutto il Tmb (che funzionava in collegamento con la discarica). La situazione dei sacchetti di immondizia a terra nelle strade di Roma, infatti, è vicina al collasso e il ministero dell’Ambiente ha “invitato caldamente” a trovare una soluzione.

Inoltre da una parte la società E. Giovi, che gestisce in amministrazione giudiziaria i due tmb di Malagrotta, ha fatto sapere che senza ulteriori interventi per garantire lo smaltimento degli scarti, da giovedì non potrà ritirare da Ama 3.400 tonnellate di immondizia ogni settimana. E dall’altra anche la Saf, azienda di proprietà dei comuni della provincia di Frosinone, ha annunciato di avere problemi con lo smaltimento e per questo sarà costretta sempre da giovedì ad annullare l’aiuto che dava a Roma.