14 Ottobre 2021 - 15:07 . Cronaca

Elezioni a Roma, tutte le sfide nei Municipi. Riconteggio al VI: ok M5S

Elezioni a Roma
Elezioni a Roma

Non solo Gualtieri-Michetti. Domenica 17 e lunedì 18 si terranno infatti (fino alle 15) anche i ballottaggi per eleggere i minisindaci dei quindici Municipi di Roma. Il voto del primo turno ha premiato il Centrodestra in nove municipi, il Centrosinistra in sei. Solo al VI Municipio è andata al ballottaggio una esponente dei Cinque Stelle.

Per quanto riguarda lo spoglio delle schede nel pomeriggio di lunedì, prima ci sarà quello riferito al duello tra gli aspiranti sindaco Roberto Gualtieri ed Enrico Michetti. Poi, si conteranno i voti delle sfide nei Municipi.

MUNICIPIO I

Nel Municipio del centro storico, la sfida è tra Centrosinistra con Lorenza Bonaccorsi (40% al primo turno) e Lorenzo Santonocito, per il Centrodestra, che si è fermato al 27,34%.

MUNICIPIO II

Francesca Del Bello, minisindaca uscente del Centrosinistra, è in testa con il 34,22%, seguita dal candidato del Centrodestra Patrizio Di Tursi 29,09%. Il territorio interessato è quello dei quartieri Flaminio, Trieste, Parioli

MUNICIPIO III

Nel III Municipio di Roma (Montesacro, Tufello), il ballottaggio é tra Centrosinistra e Centrodestra, rappresentati da Paolo Marchionne, al 35,39%, e Giordana Petrella, al 31,31%.

MUNICIPIO IV

Anche nel IV Municipio di Roma, quello che va dalla Tiburtina a San Basilio, ci sarà il ballottaggio tra Centrosinistra e Centrodestra. A contendersi il ruolo di presidente sono Roberto Santoro, esponente della Lega, arrivato al 34,76%, e Massimiliano Umberti, che ha ottenuto il 30,83%.

MUNICIPIO V

Nel V Municipio di Roma, quello che comprende il Prenestino, Tor Sapienza, La Rustica, Torpignattara, Centocelle e Casilino, il ballottaggio è un vero e proprio testa a testa tra Daniele Rinaldi del Centrodestra con il 34,28% dei voti, e Mauro Caliste del centrosinistra, arrivato al 34%.

MUNICIPIO VI

Nel Municipio delle Torri, suspence fino all’ultimo, perché il candidato del Centrosinistra Fabrizio Compagnone aveva presentato ricorso contro il vantaggio di 9 voti della candidata dei Cinque Stelle, Francesca Filipponi (15.740 contro 15.731). Dopo il primo riconteggio, con il controllo di tutti i verbali delle 182 sezioni, il vantaggio della Filipponi è aumentato fino a 44 voti. E Compagnone ha commentato su Facebook: “Possiamo dire con certezza che purtroppo, dopo tante difficoltà, dedizione e immenso lavoro, non andremo al ballottaggio, per 44 voti su quasi 75mila votanti”.

Sicuro invece del proprio posto al ballottaggio è il candidato del Centrodestra, Nicola Franco, che ha ottenuto il 43,2% al primo turno.

MUNICIPIO VII

Nel VII Municipio di Roma, che va da San Giovanni a Cinecittà, ballottaggio tra il Centrosinistra, con Francesco Laddaga, e il Centrodestra, con Luigi Avveduto. Il primo, già capogruppo della lista Marino, ha ottenuto il 35,36% delle preferenze, mentre il secondo, delegato nazionale Cocer dei Carabinieri, è al 30,12%.

MUNICIPIO VIII

Ballottaggio Ciaccheri-Scimé all’VIII Municipio, che comprende Ostiense, Garbatella e Ardeatino. Il presidente uscente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri (Centrosinistra) ha sfiorato la riconferma al primo turno con il 46,14% delle preferenze, staccando di oltre 20 punti Alessio Scimè, candidato del Centrodestra, arrivato al 25,55%.

MUNICIPIO IX

Centrodestra avanti, con Massimiliano De Juliis al 33,87%, seguito dalla candidata di Centrosinistra Titti Di Salvo al 29.48%, al IX Municipio, che si estende dall’Eur a Tor di Valle, Laurentino e Castel Romano.

MUNICIPIO X

Nel X Municipio, quello di Ostia, il Centrodestra con Monica Picca è al ballottaggio con il 39,22% delle preferenze. Lo sfidante per il Centrosinistra è Mario Falconi, che ha ottenuto il 26,23% dei voti.

MUNICIPIO XI

Nel Municipio XI (Marconi, Magliana, Portuense) Gianluca Lanzi ha portato il Centrosinistra al ballottaggio con il 35,04% delle preferenze, mentre Daniele Catalano del Centrodestra è al 35,34%.

MUNICIPIO XII

Nel XII Municipio di Roma, ballottaggio tra Elio Tomassetti per il Centrosinistra, che ha ottenuto il 39,89% delle preferenze, mentre Pietrangelo Massaro del Centrodestra è più indietro con il 27,42%.

MUNICIPIO XIII

Centrodestra avanti nel XIII Municipio di Roma. Marco Giovagnorio, candidato presidente ed esponente di Fratelli d’Italia, è il più votato con il 38,2% delle preferenze. La sfidante di Centrosinistra, Sabrina Giuseppetti, è arrivata al 30,27%.

MUNICIPIO XIV

Nel Municipio XIV Centrodestra e Centrosinistra si contenderanno la presidenza al ballottaggio. Domenico Naso, candidato al Comune nel 2016 con la lista Civica ‘Roma Popolare’ per Marchini sindaco e oggi alla Lega, ha ottenuto il 35,77% delle preferenze. Lo sfidante sarà Marco Della Porta, già assessore alla Cultura del Municipio dal 2013 al 2016, arrivato al 33,18%.

MUNICIPIO XV

Al Municipio XV ballottaggio tra Andrea Signorini per il Centrodestra, con il 41% e Daniele Torquati (Centrosinistra), arrivato al 28,1%.