5 Agosto 2021 - 14:44 . Cronaca

Covid nel Lazio, l’assessore D’Amato: “Frena ancora la variante Delta”

L'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato
L'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato

La variante Delta rallenta la sua corsa nel Lazio. A dirlo è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, a margine della visita al nuovo hub pubblico di riabilitazione di Montefiascone, in provincia di Viterbo.

“Continua nel Lazio la frenata della variante Delta rispetto allo stesso giorno della settimana scorsa, con meno 236 casi positivi (il giorno preso come riferimento è mercoledì 4 agosto, ndr)– spiega D’Amato –. La forte spinta della campagna vaccinale, che nonostante gli attacchi informatici non si è mai interrotta, sta producendo un argine alla variante Delta. Nel Lazio superati i  7.1 milioni di somministrazioni“.

Da domenica primo agosto, in seguito a un attacco hacker ai servizi informatici della Regione, anche il portale per la prenotazione dei vaccini è stato disattivato. Mentre continuano le somministrazioni per chi ha già un appuntamento. La Pisana è al momento al lavoro per riattivare quanto prima le prenotazioni in un nuovo portale.

LEGGI: D’Amato: “Nessun dato è stato rubato”