21 novembre 2019 - 8:39 . Flaminio . Cronaca

Nuovo quartiere Flaminio, oggi il voto dell’Assemblea Capitolina: ecco la situazione

Come dovrebbe cambiare la passeggiata lungo via Guido Reni
Come dovrebbe cambiare la passeggiata lungo via Guido Reni

Oggi, giovedì 21 novembre, sarà una giornata fondamentale per il progetto del nuovo quartiere Flaminio, che nascerà negli spazi della ex caserma Guido Reni. Alle 13 arriverà al voto dell’Assemblea Capitolina la proposta di delibera sul piano per gli ex Stabilimenti militari macchine elettriche di precisione.

A darne notizia è Carteinregola, associazione di cittadini attivi sul territorio. “La votazione potrebbe anche slittare a venerdì, perché è al secondo punto dell’ordine del giorno”, spiega a RomaH24 l’associata Anna Maria Bianchi Missiglia.

Ma facciamo un passo indietro. Come sarà il nuovo quartiere Flaminio? Il progetto, selezionato nel 2015 con un bando di gara, è quello dello Studio 015 dell’architetto Paola Viganò e, secondo Cdp, i lavori tra via Reni e via del Vignola inizieranno nel 2021, segnando una vera trasformazione della zona, con la nascita di un quartiere nel quartiere. È ancora ignota, però, l’identità del privato che si affiancherà a Comune e Cassa depositi e prestiti per la realizzazione dei nuovi edifici. Si parla di gruppi angloamericani che potrebbero comprare i 35mila metri quadrati destinati a uso residenziale.

 

LEGGI lo speciale (a cura di Claudio Lollobrigida)