12 giugno 2019 - 17:22 . Trieste-Salario . Cronaca

Villa Paolina, la Cam esce allo scoperto. Ecco le sue ragioni

«L’attuale villa Paolina niente ha in comune con l’edificio costruito nel 1922 dalla famiglia Cohen. L’immobile originario era meritevole di tutela artistica e di certo non l’avremmo comprato, l’odierna costruzione di largo XXI aprile no». Esce allo scoperto la Cam, la società che possiede l’ex convento, e rilancia ai mittenti ogni accusa al riguardo la regolarità del loro progetto.

LEGGI lo speciale (a cura di Sergio Campofiorito)