1 ottobre 2019 - 17:39 . Africano . Retesociale

Un centro per le famiglie del quartiere. Vi mostriamo le immagini di “Ohana”

Tanti sono i giochi per i più piccoli
Tanti sono i giochi per i più piccoli

Un bagno di sole ha accompagnato questo pomeriggio l’inaugurazione del centro per le famiglie “Ohana” a via Cheren. Una realtà che lavorerà insieme a istituzioni, scuole e servizi sociali. “In lingua hawaiana ohana significa famiglia allargata – ha spiegato l’assessore alle Politiche Scolastiche e alla Famiglia del II Municipio, Emanuele Gisci – ed è proprio questo il senso che vogliamo dare al nuovo punto di supporto del nostro territorio”.

centro per le famiglie ohana
Il momento del taglio del nastro

Il centro, nato grazie a un finanziamento biennale di 140mila euro da parte di via Tripoli (frutto di fondi regionali), sarà gestito dalla cooperativa “Obiettivo Uomo”. Sarà uno spazio pubblico gratuito di ascolto per tutte le persone del territorio. Servirà ad accogliere le richieste di aiuto dei singoli cittadini o dei servizi sociali, per consulenze professionali o trattamenti specialistici.

SFOGLIA la fotogallery