29 giugno 2019 - 13:08 . Annibaliano . Cronaca

Piazza Annibaliano è una giungla di erbacce, alberi morti e rifiuti. Ecco le foto

ventuno piante morte adornano la piazza in maniera macabra
ventuno piante morte adornano la piazza in maniera macabra

Erba alta, alberi secchi e rifiuti nella rampa che porta al parcheggio mai finito. È questo il quadro che accoglie i passanti a piazza Annibaliano. Residenti e turisti, all’uscita della metro, si trovano ad attraversare uno spazio abbandonato a se stesso.

La vegetazione incolta fa da scenografia a una delle aree nevralgiche del quartiere. Mentre ventuno piante morte l’adornano in maniera macabra. Nei giorni scorsi il Simu aveva provveduto a montare i parapedonali a protezione dei marciapiedi e a liberare le caditoie intasate, mentre da alcune domeniche i volontari di Retake dedicano molte energie a ripulire la piazza da rifiuti e scritte.

Evidentemente c’è ancora molto da fare, vista la giungla che prolifera ormai su tutta la zona. “Non bastano gli sforzi encomiabili dei cittadini per sconfiggere il degrado”, racconta Paola, una pensionata che vive in zona. “Qui serve un intervento urgente e strutturale del Comune”.

SFOGLIA la fotogallery