2 dicembre 2019 - 17:46 . FuoriQuartiere . Agenda

Enzo Cucchi al Maxxi presenta fino al 26 gennaio 2020 il suo nuovo progetto

Tra le figure più influenti della scena artistica contemporanea, Enzo Cucchi presenta al Maxxi fino al 26 gennaio 2020 un nuovo progetto ideato appositamente per gli spazi della Sala Gian Ferrari. Straordinario inventore di immagini, Cucchi ingloba un’estetica che spazia tra il tempo e la storia, sintetizzando miti individuali e immaginario collettivo.

In mostra un’unica opera: un putto, al cui alluce appare aggrappato uno scorpione, mani agli occhi nel gesto del cannocchiale per focalizzare la visione, reinterpreta in un’immagine estremamente contemporanea l’iconografia classica del bambino nudo, con riferimenti che ricorrono nella storia dell’arte e che vanno dalla statuaria romana ai grandi affreschi barocchi.

CONSULTA l’agenda