2 dicembre 2019 - 14:42 . Trieste-Salario . Curiosità

Corrado Augias alla Linea d’Ombra: così lo scrittore ha stregato il nostro quartiere

Ha stregato tutti. L’incontro con Corrado Augias alla Linea d’Ombra, domenica 1 dicembre, è stato uno dei momenti più importanti per la vita culturale del nostro quartiere. Un vero e proprio viaggio nel pensiero intellettuale italiano aperto a tutti, nel salotto letterario di Francesca Piro.

Lo scrittore ha raccontato ai fortunati presenti – l’evento gratuito era sold out – il suo ultimo libro, “Il grande romanzo dei Vangeli”, una narrazione dove i personaggi dei vangeli emergono come i protagonisti di un romanzo storico.

“Mentre parlava – spiega Piro – documentando ogni passaggio con le parole dei grandi filosofi e storici delle religioni, ne ammiravo la garbata ironia, la condiscendenza con cui si perdonava qualche incertezza, l’ammirato orgoglio di vedere un pubblico tanto numeroso e attento. Una figura potente, piena, rigorosa, perfettamente a suo agio su quella poltrona che era di mio padre”.

E poi Corrado Augias non è stato soltanto l’ospite invitato a parlare del suo libro. Augias è arrivato e si è preparato un caffè. Anzi, lo ha prima servito a chi era intorno a lui e poi ha bevuto il suo. Poi, in pochi istanti, le sue parole hanno riempito le stanze della Linea d’Ombra e tutti, ma proprio tutti, si sono sentiti chiamare a raccolta. “Una mattina sontuosa”, così l’ha definita uno dei partecipanti. Lui, così come tutti gli altri presenti, di certo non la dimenticherà tanto in fretta.

LEGGI i blog del Trieste-Salario