Roma, 28 Novembre 2020 - 21:11

Dioniso Di Vito

Dioniso Di Vito

N. 17/11/2020 - M. 30/10/2020

Montesacro - 4 Novembre 2020

Si è spento all’età di 66 anni Dioniso Di Vito, governatore della Misericordia di Roma Castel Giubileo. Era nato ad Ariano Irpino, in provincia di Avellino, il 17 luglio 1954.

Si è affacciato al mondo del volontariato nel 1988 e non lo ha più lasciato, fino all’ultimo: stava, infatti svolgendo il terzo mandato da governatore a Castel Giubileo. “Un uomo, un amico speciale che ha sempre aiutato il prossimo attraverso la parola e l’esempio – raccontano i volontari della Misericordia di Roma Castel Giubileo -. Si è contraddistinto anche sul campo nella gestione di diverse emergenze: L’alluvione di Asti nel 1994 e quella di Sarno nel ’98. Ha inoltre gestito il campo profughi nella missione Arcobaleno durante la guerra del Kosovo. E ha prestato soccorso come volontario anche in seguito al terremoto del centro Italia, nel 2016″

E ancora: “Il ricordo più bello per noi è stato quello del giorno dell’inaugurazione della Casa d’accoglienza Tartaruga Ohana il 15 maggio 2015, un progetto fortemente voluto e sentito da tutti noi volontari che, unendo le forze, abbiamo costruito con le nostre mani. Il progetto s inserisce nel circuito delle case di accoglienza che collaborano con il bambino Gesù di Roma e che, nel concreto, offrono aiuto e alloggio per tutte quelle famiglie che necessitano di alloggiare temporaneamente a Roma durante i delicati mesi di cure presso l’ospedale”.

Tra i tanti commenti che sono giunti in seguito alla scomparsa di Dioniso Di Vito c’è anche quello dell’assessora alle Politiche Sociali del III Municipio, Maria Concetta Romano: “Lo ricordo con sincera ammirazione”.