24 agosto 2019 - 11:42 . Flaminio . Cronaca

Piazza Apollodoro, così è ridotta la scultura monumentale Goal

Recintata Goal, la monumentale scultura di Mario Ceroli a piazza Apollodoro. Da tempo in stato di abbandono, l’opera era stata realizzata in occasione dei Mondiali Italia90. Un colosso di 35 tonnellate in legno di pino di Russia, alto 16 metri e mezzo, con elementi in acciaio zincato.

Malandata e consumata da anni, è conosciuta per la sua forma d’ispirazione leonardesca e il color rosso rame. E dire che la sua effige fu anche stampata su un francobollo da 450 lire. Ora non se la passa bene: circondata da una fitta sterpaglia, la sua superficie è stata ripetutamente vandalizzata.

I nastri arancioni che da pochi giorni la delimitano fanno pensare a lavori di restyling imminenti. Questa almeno è la speranza dei residenti.