8 luglio 2019 - 16:16 . Flaminio-Parioli . Cronaca

Nuovo regolamento di polizia urbana, queste tutte le sanzioni per chi lo viola

Il nuovo regolamento di Polizia urbana entra a pieno regime. La giunta capitolina ha infatti appena approvato la delibera, già applicabile, che stabilisce le nuove sanzioni pecuniarie. Le tabelle indicano gli importi delle multe che potranno essere corrisposti anche in forma ridotta, ossia se il contravventore paga entra pochi giorni.

Tre le principali novità, vi sono quelle per chi si bagna nelle fontane storiche oppure fa uno scorretto dei nasoni: a seconda della gravità della sanzione, la somma se pagata subito varia tra i 160 e i 450 euro. 

Lo “sconto” è applicabile anche per chi viola il decoro di parchi, giardini e aree verdi (tra i 100 e i 400 euro) o per chi imbratta o danneggi beni storici o luoghi di culto (la multa minima è di 400 euro). Sanzioni tra i 160 e i 400 euro per chi invece non rispetta le norme anti alcol.

LEGGI lo speciale sul nuovo regolamento di Polizia urbana