23 Febbraio 2020 - 19:00 . Flaminio . Agenda

“Momix-Alice”, fino al 1° marzo al Teatro Olimpico ritorna lo spettacolo di Pendleton

Il teatro Olimpico di piazza Gentile da Fabriano presenta fino a domenica 1°marzo, “Momix – Alice”. Ispirato al celebre romanzo di Lewis Carroll, ritorna nella Capitale dopo la sua prima mondiale dello scorso anno. A realizzarne le coreografie è Moses Pendleton, direttore artistico di Momix e tra i coreografi più immaginativi del mondo della danza, che ha scelto di “infilarsi nella tana del coniglio” per un’esperienza spettacolare.

“Vedo Alice come un invito a inventare, a fantasticare, a sovvertire la nostra percezione del mondo, ad aprirsi all’impossibile. Il palcoscenico è il mio fungo, la mia tana del coniglio”, ha raccontato Pendleton, creatore come Carroll di mondi simili a sogni, popolati spesso da creature strane e stravaganti. “Vedremo il corpo di Alice che cresce, si restringe e cresce di nuovo, e quelli dei ballerini che mutano per mezzo di oggetti, corde e corpi di altri ballerini – ha aggiunto – Corpi ‘underground’ che sprofondano… Come la politica negli Stati Uniti. La storia di Alice per Momix , in fondo, è una storia piena di immagini e di logica assurda”, ha proseguito Pendleton.

CONSULTA l’agenda