8 Marzo 2020 - 13:38 . Flaminio-Parioli . Cultura

Allarme Coronavirus, sospesi tutti gli eventi culturali al Flaminio e ai Parioli

Si sta per concludere il weekend, ma l’allarme Coronavirus ha scosso pesantemente la vita culturale del nostro quartiere. Viste le ultime disposizioni del governo, il Campidoglio infatti ha deciso di sospendere le attività in tutti i musei, i teatri e in tutti i luoghi e gli istituti della cultura, compresi gli spettacoli. Ai Parioli e nel Flaminio praticamente si chiude per il Covid-19.

Tante già erano state le attività che avevano deciso di sospendere concerti, spettacoli, incontri nei giorni scorsi dopo i primi decreti di Palazzo Chigi. Stop ad ogni attività culturale all’Auditorium Parco della Musica, così come il Maxxi, dove fino a ieri erano proseguite le mostre. Sospeso il cartellone del Tirso De Molina, a pochi passi dai Parioli, dove sul palco d’erano Pablo e Pedro con “Le Nozze di coccio“, così come quello del Teatro Olimpico, dove si stava svolgendo lo spettacolo “Shine Pink Floyd Moon“. Porte chiuse anche alla Casa del Cinema e alle mostre a Villa Borghese.

L’ultimo ad arrendersi è stato il Parioli Theatre, che ha affidato il suo messaggio ai social: “A differenza di alcuni, noi non siamo dotati di strumenti tanto precisi da garantire al nostro pubblico che rispetteremo i precetti dell’ultimo decreto ministeriale. Pertanto, con dispiacere, comunichiamo che le nostre attività sono sospese. Occorre un piccolo chiarimento in merito: l’idea dell’ossessiva ricerca di un cavillo che ci consentisse di restare aperti non ci ha neanche sfiorato. Allo stato attuale, crediamo infatti che sia doveroso essere responsabili nei confronti della collettività, e che i consigli ‘di governo’ non possano essere ignorati. Preferiamo commettere un errore a tutela di molti, quindi, piuttosto che giocare (per mero interesse o sopravvivenza di breve termine, poco conta) con la salute di tutti”.

LEGGI l’articolo sullo stop agli eventi culturali a Roma per il Coronavirus