13 settembre 2018 - 10:49 . Trieste . Scuola

Giulio Cesare: l’anno riparte tra offerta formativa varia e iscrizioni in aumento

Classi formate, e con successo. Stando a quello che racconta a RomaH24 la dirigente scolastica del liceo classico Giulio Cesare, Paola Senesi, quest’anno c’è stato un incremento nelle iscrizioni, con ben 9 nuove classi formate: “Abbiamo ricevuto moltissime richieste già a partire da febbraio. E il numero ha continuato a crescere fino a luglio”, dice la preside Senesi.

L’offerta formativa della scuola prevede quattro differenti indirizzi. Il classico tradizionale e il classico Aureus Plus, caratterizzato dalle lezioni di storia dell’arte in lingua inglese. Il classico Cambridge Aureus, con insegnanti madrelingua che affiancano i docenti di geografia, storia dell’arte e inglese, e il classico Cambridge per le Scienze, che unisce la cultura umanistica a quella scientifica. “Tutti i progetti sono stati accolti con grande entusiasmo da parte dei genitori”, aggiunge la dirigente scolastica.

E per quanto riguarda gli studenti bocciati per i debiti scolastici? “Il numero di ragazzi che concludono l’anno con delle insufficienze è molto basso, grazie alle attività organizzate dalla scuola. E lo è ancora di più quello degli studenti bocciati dopo gli esami di recupero. Comunque i pochi alunni che non sono stati ammessi all’anno successivo – sottolinea – si sono iscritti di nuovo qui. È difficile rinunciare a una formazione completa come quella offerta dal Giuliana Cesare”.

Questa mattina, a partire dalle 9, gli studenti del quarto ginnasio sono stati accompagnati nelle loro aule dagli insegnanti e dai tutor dopo il breve discorso della preside. “Il passaggio dalla scuola media al liceo è fondamentale per i ragazzi. A partire da oggi genitori e insegnanti dovranno collaborare per la formazione e l’istruzione di questi studenti”, dice la dirigente scolastica. Ma la cosa più importante è l’inserimento nella scuola e la familiarità con l’istituto, gli insegnanti e i compagni. Per questo, dice la dirigente scolastica, “oltre ad essere accompagnati in classe dai docenti, i nuovi arrivati avranno a disposizione dei tutor, ragazzi più grandi che risponderanno a tutte le loro curiosità. In seguito verranno illustrati e spiegati i punti salienti del regolamento d’istituto. E ogni classe farà il giro della scuola per avere una adeguata conoscenza dei laboratori presenti nel liceo. Dopodiché si inizierà con la regolare attività scolastica”.

SFOGLIA la fotogallery