12 luglio 2019 - 8:07 . Nomentana . Cronaca

Villa Torlonia, questa è la proposta della Sovrintendenza per rilanciare il parco

La Sovrintendenza capitolina si candida a gestire integralmente Villa Torlonia, aree verdi incluse. A riportarlo è Repubblica. “Da tempo i prati del parco sono poco curati, l’erba alta è stata tagliata tardivamente quando ormai era una giungla, l’impianto di irrigazione è rotto e i rifiuti trasbordano dai cestini. Ora ci si deve sdraiare su distese di erba secca e gialla, bruciata dal solleone”, racconta Gianluca Margiotta del comitato Villa Torlonia.

Da qui l’idea della sovrintendente Maria Vittoria Marini Clarelli, che già gestisce Casino Nobile e Casina delle Civette: “Adottare tutto il parco, passando dalla cura del verde all’illuminazione, fino ai rifiuti”. Non sono ancora noti i dettagli del piano della Sovrintendeza, anche se qualcosa già emerge: “Il progetto sarà portato avanti anche grazie alla collaborazione dei comitati di quartiere e a tutte le realtà di cittadini che operano sul territorio: sarà una sorta di chiamata all’adozione di Villa Torlonia”, conclude Marini Clarelli.

GUARDA il nuovo look di Villa Torlonia