30 settembre 2019 - 9:37 . Nomentana . Agenda

Villa Torlonia, in mostra le opere di Luigi Boille fino al 3 novembre

Fino al 3 novembre, al Casino dei Principi di Villa Torlonia è in programma la mostra “Luigi Boille. Luoghi di luce, scrittura del silenzio“. La mostra, curata da Claudia Terenzi e Bruno Aller, con il sostegno dell’Archivio Luigi Boille presenta una panoramica di più di ottanta opere che raccontano il percorso artistico del Maestro dal 1958 al 2015. Elemento distintivo della ricerca artistica di Boille, considerato uno dei grandi protagonisti dell’Informale, è il segno che, nel corso dei decenni, è stato oggetto di una continua evoluzione.

Si parte dal piano terra con le opere della fine degli anni ‘50, poi una serie di bellissime opere su carta dal 1958 al 2015; quindi una sala con dipinti dal 1964 al 1966, anni della mostra al Guggenheim Museum, 1964 (con Fontana, Capogrossi e Castellani), e una che riporta alle 5 grandi opere esposte alla Biennale di Venezia, 1966.

Al piano superiore, una sala dedicata al giallo, colore spesso utilizzato dall’artista, a cui seguono le opere degli anni ’70/’80 dove il segno si intensifica su una vasta gamma di colori. Infine, anni 1992- 2015, la ricerca di equilibrio compositivo.

CONSULTA l’agenda