29 Maggio 2021 - 10:08 . Trieste-Salario . Agenda

Tornano gli aperitivi musicali al Mercato Trieste: appuntamento il 4 giugno per una serata a base di rock anni ’60 e degustazioni gourmet

Il Mercato Trieste
Il Mercato Trieste

Tornano gli appuntamenti culturali al Mercato Trieste di via Chiana. Dopo un lungo periodo di pausa forzata, a causa delle restrizioni per evitare la diffusione del contagio da Covid 19, le porte del mercato si riaprono e lo fanno venerdì 4 giugno a partire dalle ore 20 con l’evento “Orecchie da Mercante”, una rassegna musicale organizzata in collaborazione con l’associazione “L’angelo con il fonografo” e Radio Città Aperta.

Una sfida anni ’60 per la prima serata musicale, tra aperitivi gourmet e l’atmosfera unica del mercato

Per la prima serata, tra i banchi degli operatori andrà in scena “Racconti Musicali”, con una sfida dal sapore anni ’60 tra Beatles e Rolling Stones. Ma non sarà solo la musica a fare da protagonista: chi parteciperà alla serata avrà la possibilità di godersi un aperitivo e scoprire le prelibatezze e la gentilezza dei banchi del mercato, che rimarranno aperti fino alla conclusione dell’evento. Le birre artigianali di “Bivio 138”, i cocktail agricoli, come ama definirli Amedeo, del bar caffè “Empatia” in collaborazione con “Agribanco Sabino”, realizzati con prodotti come il succo di sambuco, per creare delle bevande dal sapore stuzzicante.

“Orecchie da mercante”

E ancora la cucina di mercato proposta da “Also Wine”, la selezione di prodotti enogastronomici tra cui una scelta di vini molto particolari di “Sapido”, il miele e i biscotti artigianali del laboratorio di apicoltura “La Bella”, i formaggi ricercati della “Piccola formaggeria di mercato”, i salumi naturali e i prodotti biologici di “Dispensare” e le primizie regionali di “Agribanco Sabino”.

“Siamo molto emozionati per questa nuova partenza – spiega Amedeo Valente, presidente del Mercato Trieste – perché dopo il grande inizio nel 2020, con numerosi eventi con musica dal vivo, la pandemia ci ha frenato bruscamente. Adesso il mercato riapre alle persone, sfruttando il suo grande spazio interno e mette in connessione gli operatori e la musica. Lo facciamo dando la possibilità, gratuitamente, di tornare a vivere questo luogo in un momento diverso da solito, con uno sforzo fatto in prima persona dagli operatori coinvolti”.

Una collaborazione quella tra il Mercato Trieste e “L’angelo del fonografo” iniziata più di un anno fa: “Il rapporto con il Mercato Trieste nasce a gennaio 2020 – spiega Fabrizio Forno, speaker di Radio Città Aperta e co-fondatore dell’associazione “L’angelo con il fonografo” – quando creammo due rassegne di musica dal vivo che andarono molto bene. Adesso abbiamo deciso di risvegliarci dal forzato immobilismo culturale, per ora senza musica dal vivo ma più in stile diretta radiofonica: un po’ di chiacchiere, qualche aneddoto e tanta musica. Andremo a indagare differenze e punti in comune tra due band che hanno fatto la storia del rock mondiale”.

“Il mercato di via Chiana è sempre stato molto ricettivo nei confronti di iniziative di questo genere – aggiunge Forno – È uno spazio commerciale che si apre alla cultura e alla musica, una vera e propria ‘agorà’. E il riscontro da parte dei cittadini è positivo. È un luogo magico per dare vita a rassegne di questo genere, totalmente gratuite. La gente ha bisogno di cultura gratis, soprattutto in questo periodo”.

Rassegna “Orecchie da Mercante”
Racconti Musicali

Venerdì 4 giugno

Ore 20.00

Mercato Trieste – Via Chiana, 109

Ingresso gratuito