7 agosto 2019 - 7:42 . FuoriQuartiere . Viabilità

Tangenziale Est, via all’abbattimento: come cambia la viabilità del quartiere

Foto di rito della sindaca e della presidente Del Bello con il piccone per dare inizio ai lavori
Foto di rito della sindaca e della presidente Del Bello con il piccone per dare inizio ai lavori

Sono ufficialmente partiti i lavori per l’abbattimento della soprelevata della Tangenziale Est all’altezza della stazione Tiburtina. Lunedì 5 agosto la sindaca Virginia Raggi e la presidente del II Municipio Francesca Del Bello hanno simbolicamente dato la prima picconata al tratto che verrà demolito nell’arco di 450 giorni.

La prima “picconata” simbolica alla vecchia tangenziale della sindaca e della presidente del II Municipio, Francesca Del Bello

La nuova disciplina del traffico vieterà, sulla circonvallazione Tiburtina in direzione di via Salaria, il transito nella corsia principale della tangenziale Est in prossimità dello svincolo Portonaccio-Tiburtina.

Sulla circonvallazione Nomentana, verso San Giovanni, non sarà consentito il transito dei veicoli nella corsia principiale, all’altezza del civico 474, in prossimità di via Teodorico. Sarà infatti obbligatorio svoltare a destra verso la corsia complanare, con divieto di transito in entrata all’altezza del civico 490/496.

E ancora su via Tiburtina, verso piazzale del Verano, sarà allestito il divieto di transito sulla rampa di immissione della tangenziale Est, in prossimità di via Masaniello per i veicoli in direzione di via Salaria. Prevista, infine, la chiusura della rampa su piazzale delle Crociate, andando verso lo stadio Olimpico.

Da oggi dunque servirà qualche accortezza in più per spostarsi dal nostro agli altri quartieri di Roma.

SFOGLIA la fotogallery