14 Settembre 2020 - 15:46 . piazza-mancini . Agenda

Piazza Mancini, un docufilm celebra Fantozzi. Ospiti “Pina” e la figlia di Villaggio

La voce di Fantozzi
La voce di Fantozzi

In occasione della rassegna “Enea sulle rive del Tevere” di Renato Verdecchi, martedì 15 settembre alle 20.30, all’Arena Anfiteatro Mancini, verrà proiettato il docufilm La voce di Fantozzi. Un tenero racconto del regista Mario Sesti su Paolo Villaggio e il suo cinema tragicomico, a suo modo poetico e che ha attraversato, con Fantozzi e Fracchia quasi mezzo secolo di storia del nostro cinema.

Ospite d’eccezione sarà la figlia di Villaggio, Elisabetta. Insieme a lei, l’inseparabile compagna di Fantozzi, Pina, alias Milena Vukotic, che abita in via Salaria.

Il Trieste-Salario è il luogo dove l’artista, che ha cambiato codici e lessico della comicità italiana, ha vissuto per più di trent’anni nel villino di via Anapo 5. In molti se lo ricordano ancora, mentre passeggiava con la sua tunica bianca per le strade del quartiere, spesso in compagnia dei suoi cani. Roma come città adottiva, Genova sempre nel cuore.

Quando non lavorava, Villaggio amava fare capatine in macelleria o andare a caccia di formaggi. Spesso lo si poteva trovare a Villa Ada, dove portava i cani. “Ma quando ha cominciato a non star bene, girava in macchina con il suo autista”, spiega il figlio Piero.

Prezzo del biglietto € 4. Per prenotare, è possibile chiamare il 3487110732.