2 dicembre 2019 - 12:44 . Porta Pia . Degrado

Mura Aureliane, questa la discarica svelata dopo la potatura delle piante

Carrozzine per disabili, passeggini, carrelli della spesa, valigie, pentole. E tanto altro. È quello che rimane lungo le Mura Aureliane – nel tratto di corso d’Italia – dopo l’intervento di potatura delle piante.

Il lavoro, fortemente voluto dal II Municipio per valorizzare una delle meraviglie del Trieste Salario, proseguirà per quasi tutto dicembre nei tratti fino a Villa Borghese e porta Tiburtina. Nel frattempo, però, ha svelato il degrado che fino a poche settimane fa era nascosto dalla folta vegetazione. Ora, all’angolo con via Po, è spuntata anche una baracca di fortuna dove vivono alcuni senza fissa dimora della zona.

Si tratta di un accampamento dove in passato aveva vissuto anche Nereo, il clochard investito mortalmente il 7 gennaio scorso.

SFOGLIA la fotogallery