13 agosto 2019 - 11:07 . Trieste . Cronaca

Lotta a degrado e movida, ecco cosa prevede la task force per piazza Caprera

Una task force per salvare piazza Caprera dal degrado. Il Municipio, in un incontro con i cittadini, ha definito un piano per il rilancio della piazza, uno dei gioielli del nostro quartiere.

A chiedere con forza di aprire una tavola rotonda sono stati residenti di zona, riuniti in comitato, ormai esasperati da una fontana che non funziona, movida senza limiti, sosta selvaggia e sporcizia. Queste le linee guida che i partecipanti alla riunione – con gli abitanti c’erano anche rappresentanti di Simu (il Dipartimento sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana di Roma Capitale), polizia locale, assessorato all’Ambiente, assessorato ai Lavori Pubblici e commissione Ambiente – hanno definito: riattivare in tempo brevi la fontana, garantire una maggiore presenza di vigili urbani, con controlli sulla sosta vietata e sulla movida notturna, illuminare maggiormente l’area, installare dei dissuasori per limitare la velocità delle vetture in entrata, montare nuove telecamere di sorveglianza.

È l’inizio di un percorso che tutti si augurano virtuoso. “Solo un lavoro di squadra salverà la piazza”, ha detto Paolo Peroso del comitato piazza Caprera.

GUARDA il video delle corse notturne a piazza Caprera