21 novembre 2019 - 13:08 . Trieste-Salario . Cronaca

Il Municipio dona nuovi alberi a due scuole del quartiere. Queste le foto della mattinata

Tre tigli e dieci lecci. Sono gli alberi che quest’oggi sono state piantumate in due scuole del quartiere: Contardo Ferrini e Montessori di Villa Paganini. In occasione della Giornata mondiale dell’albero, il II Municipio ha donato le nuove essenze arboree all’istituto in via di Villa Chigi e a quello nella villa storica del quartiere.

“L’albero è vita e nasce da un semino, come i bambini”, ha detto la preside della Contardo Ferrini, Annunziata Di Rosa. I bambini hanno festeggiato il momento e con le palette hanno simbolicamente contribuito a piantare i nuovi alberi. Paola Rossi, presidente della Commissione scuole del II Municipio ha aggiunto: “Siamo una comunità e convergiamo tutti sul benessere dei bambini “.

Si è detto orgoglioso dell’iniziativa anche l’assessore municipale alle Politiche scolastiche Emanuele Gisci: “In questi anni Villa Paganini ha perso oltre 20 alberi, ma sono diverse le scuole del nostro territorio che hanno visto morire un po’ del loro verde. Così, con i fondi del nuovo Bilancio di previsione, abbiamo provveduto alle ripiantumazioni, in collaborazione con il nostro assessorato all’Ambiente”.

L’iniziativa rientra in un progetto più ampio per donare nuovi alberi al Trieste-Salario.