3 novembre 2019 - 15:34 . Trieste-Salario . Curiosità

I ricordi di una bambina di allora: “Quando abitavo a Forte Antenne”

“Da bambini giocavamo ai piccoli esploratori e andavamo con le torce a scoprire le parti più nascoste del Forte Antenne”. A parlare è Laura Quaranta, 58 anni, oggi impiegata all’Istituto statale Soriso a Boccea. Dal 1960 al 1967 ha vissuto all’interno del Forte, oggi abbandonato, sopra Villa Ada. La sua famiglia era arrivata nel 1944 quando al nonno Domenico fu affidato l’orto appartenente alla famiglia reale.

Gestiva un terreno dove oggi c’è il laghetto del parco. L’amministrazione di Casa Savoia gli diede inizialmente un’abitazione dentro Forte Antenne. Poi, quando si liberò la casetta rossa accanto, si spostò. Il padre di Laura, uno dei figli dell’ortolano, fece però ritorno al Forte quando si sposò e qui crebbe i suoi figli, tra cui Laura.

LEGGI lo speciale (a cura di Antonio Tiso)