22 Maggio 2020 - 10:16 . Trieste-Salario . Cronaca

Covid-19, Raggi: “Pronti a riaprire a luglio e agosto i centri estivi”

“I bambini sono stati i più colpiti da questa emergenza. Riapriremo a partire dai mesi di luglio e agosto, c’è un tema di sicurezza e tutela che deve andare avanti, non dobbiamo abbassare la guardia”. Così la sindaca Virginia Raggi, ospite di Radio 24, è tornata sull’argomento dei centri estivi. Un tema molto sentito anche dalle famiglie del Trieste-Salario. Con molti genitori che nelle prossime settimane, se non già dal 18 maggio, riprenderanno o hanno ripreso a lavorare fuori dalle proprie abitazioni in questa Fase 2 dell’emergenza Covid-19.

Stiamo già individuando parchi, asili con giardini, che possono essere aperti, stiamo procedendo con la sanificazione – ha aggiunto Raggi – . L’economia deve riprendere e su Roma si stanno già attivando gli investimenti anche dall’estero”.

Una proposta quella dei centri estivi che è stata accolta dal II Municipio, che nelle scorse settimane ha lanciato sondaggi tra i genitori, con oltre 1200 richieste di interesse. Tra i luoghi scelti preliminarmente ci sono le scuole all’interno di Villa Borghese, Villa Chigi, Villa Ada, Forte Antenne, ma anche il circolo dell’Areonautica militare sul lungotevere.

LEGGI la news sul piano del Municipio per i centri estivi