3 Giugno 2021 - 12:30 . Trieste . Ambiente

Corso Trieste, le associazioni: “Entro l’autunno vengano ripiantati i pini”

Un pino tagliato a Corso Trieste
Un pino tagliato a Corso Trieste

“Chiediamo che gli alberi tagliati in corso Trieste e piazza Istria vengano sostituiti entro la prossima stagione autunnale“. E’ questa la prima, importante richiesta che viene rivolta dal comitato Salviamo i pini di corso Trieste e Associazione Amici dei Pini di Roma alla sindaca Raggi, all’assessore al Verde di Roma Capitale Laura Fiorini, alla presidente del II Municipio Francesca Del Bello, all’assessore al Verde del II Rosario Fabiano e al dipartimento di Tutela Ambientale.

I pini abbattuti a piazza Istria

“Negli ultimi mesi gli alberi sono stati monitorati – scrivono le associazioni, facendo il quadro della situazione – sono stati tagliati quelli risultati instabili e potati pesantemente gli altri. Rapidamente corso Trieste e piazza Istria hanno cambiato volto con il vuoto creato dall’abbattimento. Lungo l’aiuola centrale ci sono mai 27 ceppaie tra nuovi e vecchi tagli”.

“Chiediamo che i nuovi pini siano di ottima qualità, con garanzia di attecchimento – proseguono – che siano controllati prima dell’impianto e che i lavori di messa a dimora siano eseguiti nei modi e nei tempi giusti al fine di creare le condizioni migliori per la loro crescita. Al Municipio chiediamo che sia parte attiva nel sollecitare, insieme ai cittadini, l’amministrazione centrale affinché entro il 2021 siano ripiantati gli alberi“.