Roma, 22 Gennaio 2022 - 10:28

Alla Casina di Raffaello tanti laboratori dedicati ai bambini

Casina di Raffaello
Casina di Raffaello

flaminio-parioli | Bambini

Alla Casina di Raffaello tanti laboratori dedicati ai bambini

Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, da sabato 8 gennaio a domenica 6 febbraio accoglierà bambine e bambini con tanti laboratori ludico-educativi con i quali i piccoli visitatori potranno giocare e imparare divertendosi.

Ogni sabato e domenica, gli adulti con i propri bambini più piccoli, dai 24 ai 36 mesi, potranno giocare insieme divertendosi a “svuotare” e “riempire” barattoli, scatole e bicchieri.

Da martedì a domenica invece, le bambine e i bambini dai 3 ai 5 anni e quelli in età scolastica dalla prima alla quinta primaria potranno invece divertirsi inventando un palazzo abitato da strani personaggi, oppure dipingendo ispirati dalla musica jazz, rock o classica. E ancora, realizzando su carta un’opera di street art o giocando con la fantasia ispirati da una lettura animata di un testo di Gianni Rodari.

Sempre da martedì a domenica, gli adulti con i propri bambini avranno la possibilità di accedere, ad ingresso libero, nello spazio interno della Chiostrina, e intrattenersi sfogliando libri, leggendo e giocando insieme.

Tutte le attività di Casina di Raffaello sono organizzate nel rispetto delle disposizioni per il contenimento della diffusione del Covid-19. Per i bambini a partire dai 6 anni è obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

La prenotazione alle attività ed il relativo pagamento online sono obbligatori telefonando al call center 06.0608. Il costo di ciascun laboratorio è di 7 euro a bambino.

PER BAMBINI DAI 24 AI 36 mesi

“Vuoto o pieno”. I bambini tra i 2 e i 3 anni si divertono a svuotare e riempire di continuo cassetti, barattoli e scatole o a versare l’acqua da un bicchiere all’altro dopo averci giocato. In questo modo, allenano il coordinamento, la concentrazione e la manualità. In questo laboratorio, bambini e adulti giocheranno insieme con diversi materiali e strumenti, per far viaggiare oggetti, polveri e liquidi da un contenitore all’altro, senza paura di sporcare e disordinare.

Durata del laboratorio: 50 minuti circa. Costo: 7euro a bambino + adulto. Max 5 bambini + 5 adulti. Appuntamento all’ingresso 15 minuti prima per effettuare il triage

Domenica 9, sabato 15 e domenica 16, sabato 22 e domenica 23, sabato 29 e domenica 30 gennaio; sabato 5 e domenica 6 febbraio alle ore 15.30.

PER BAMBINI DAI 3 AI 5 ANNI

“Il mio timbro”. Con una gomma speciale, forbici e punteruoli, ogni bambino crea il proprio timbro, da usare insieme a tanti altri per realizzare un memory.

Durata del laboratorio: 50 minuti circa. Costo: 7€ euro intero. Max 8 bambini. Appuntamento all’ingresso 15 minuti prima per effettuare il triage. Martedì 11, 18, 25, gennaio e 1 febbraio alle ore 16.00. Giovedì 13, 20, 27 gennaio e 3 febbraio alle ore 17.15

“Palazzo pazzo”. In ogni condominio si può trovare l’abitante tranquillo e silenzioso o che dorme sempre, così come quello canterino o che cucina a tutte le ore. In questo laboratorio, ci si divertirà a inventare un palazzo abitato da strani personaggi.

Martedì 11, 18, 25, gennaio e primo febbraio alle ore 17.15. Giovedì 13, 20, 27 gennaio e 3 febbraio alle ore 16.00

“Disegnare il sole”. Quante volte e come cambia il sole nell’arco di una sola giornata. In questo laboratorio, ispirato a un famoso libro di Bruno Munari, i bambini scopriranno come cambia il colore del sole dall’alba al tramonto e lo rappresenteranno con colori e materiali diversi per formare un grande sole variopinto.

Sabato 8, 15, 22, 29 gennaio e 5 febbraio alle ore 15.00. Domenica 9, 16, 23, 30 gennaio e 6 febbraio alle ore 16.30

“Palazzo pazzo”. In ogni condominio si può trovare l’abitante tranquillo e silenzioso o che dorme sempre, così come quello canterino o che cucina a tutte le ore. In questo laboratorio, ci si divertirà a inventare un palazzo abitato da strani personaggi.

Sabato 8, 15, 22, 29 gennaio e 5 febbraio alle ore 17.00.

PER BAMBINI DALLA PRIMA ALLA QUINTA PRIMARIA

“Dipingere la musica”. In questo laboratorio, i bambini dipingeranno con diversi strumenti e colori, accompagnati dall’ascolto di alcuni brani: ritmi e strumenti musicali, dal jazz al rock, dalla musica classica alla musica elettronica ispireranno movimenti e figure che prenderanno vita sulla carta a colpi di pennello.

Durata del laboratorio: 50 minuti circa. Costo: 7 euro a bambino. Max 10 bambini. Appuntamento all’ingresso 15 minuti prima per effettuare il triage.

“Il binomio fantastico”. Il maestro Gianni Rodari, nella “Grammatica della fantasia”, ci ha donato un modo per creare nuove storie associando tra di loro le parole: cambiamenti di materiale, di dimensioni, di colore o rovesciamenti di significato per far nascere Uomini di burro o Teste fiorite. Introdotto dalla lettura animata di un testo dell’autore, il laboratorio sarà per i bambini un’occasione in più per imparare a giocare con la fantasia, avendo a disposizione delle carte da pescare con cui comporre storie e relative illustrazioni fatte con materiali vari, artificiali e naturali.

Martedì 11, 18, 25, gennaio e 1 febbraio alle ore 16.00. Giovedì 13, 20, 27 gennaio e 3 febbraio alle ore 17.15

“Un murales di carta”. Anziché imbrattare le pareti con tag ed enormi disegni colorati da bombolette spray, i bambini giocheranno a comporre un piccolo graffito sulla carta creando stencil per inventare forme nuove e usando pennarelli neri per firmare la propria prima opera di street art.

Martedì 11, 18, 25, gennaio e primo febbraio alle ore 17.15. Giovedì 13, 20, 27 gennaio e 3 febbraio alle ore 16.00

“Palazzo pazzo”. In ogni condominio si può trovare l’abitante tranquillo e silenzioso o che dorme sempre, così come quello canterino o che cucina a tutte le ore. In questo laboratorio, ci si divertirà a inventare un palazzo abitato da strani personaggi.

Sabato 8 e 15 gennaio alle ore 16.30. Domenica 9, 16, 23, 30 gennaio e 6 febbraio alle ore 15.00. Domenica 9, 16, 23, 30 gennaio e 6 febbraio alle ore 17.00.

La prenotazione e il pagamento on-line sono obbligatori chiamando il call center 06.0608. Per info è attivo il portale www.casinadiraffaello.it.

Sostieni RomaH24 Sostieni RomaH24
grazie