Trieste-Salario | Cinzia Romoli

Cinzia Romoli: “Così vivo ai tempi del Covid-19”

“Mi scusi, mi scendono le lacrime”. Cinzia Romoli piange sommessamente. Assieme alla sorella Roberta, gestisce uno dei bar più famosi di Roma. Un’icona del Trieste-Salario. Gestisce. Anzi, gestiva. “Siamo piombati nella paralisi. Da velista quale sono, ai miei dipendenti ho detto che abbiamo ormeggiato la barca. Sarà dura, certo. Ma ripartiremo. E quando succederà, faremo la Settimana di San Giuseppe: bignè per sette giorni”. Per riprenderci ciò che il Covid-19 ci ha tolto. Con gli interessi.

LEGGI l’intervista completa

Sostieni RomaH24
Caro lettore,
da oltre due anni vi accompagniamo ogni giorno, ascoltiamo i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
Il nostro impegno continua a crescere per darvi aggiornamenti continui sul vostro quartiere, per aiutare a migliorarlo, per conoscere fatti, storie, protagonisti delle nostre vite.
In questi giorni complicati, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per vivere l'emergenza.
Grazie ai nostri collaboratori che cercano ogni giorno spunti e notizie utili anche in questa fase complessa per la nostra comunità.
Grazie a chi sostiene già il nostro progetto.
Grazie a te per il sostegno che vorrai darci.
È importante.
Sostieni RomaH24 attraverso PayPal o con carta di credito: