Trieste-Salario | Marcello Ciccaglioni

Ciccaglioni: “Ecco la mia quarantena”

Come sto? Come tutti gli italiani”. La voce di Marcello Ciccaglioni riflette quella della stragrande maggioranza di noi. Il tono è basso, come l’umore. Marcello è uno dei volti più noti del Trieste-Salario. Non è un libraio del quartiere. È il libraio: ha iniziato con la libreria Eritrea, ha fondato la Arion e ora possiede la “Eli” in viale Somalia. “Quando ho saputo che per le disposizioni governative tese al contenimento del Coronavirus dovevo temporaneamente sospendere l’attività, la mia vita è cambiata di colpo. Ora comunque devo stare attento alla mia salute. Sono anziano, ho 73 anni. Devo stare a casa”.

LEGGI l’intervista completa

LEGGI i giorni del Coronavirus nel racconto di Cinzia Romoli

LEGGI come acquistare i libri sul Trieste-Salario

Sostieni RomaH24
Caro lettore,
da oltre due anni vi accompagniamo ogni giorno, ascoltiamo i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
Il nostro impegno continua a crescere per darvi aggiornamenti continui sul vostro quartiere, per aiutare a migliorarlo, per conoscere fatti, storie, protagonisti delle nostre vite.
In questi giorni complicati, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per vivere l'emergenza.
Grazie ai nostri collaboratori che cercano ogni giorno spunti e notizie utili anche in questa fase complessa per la nostra comunità.
Grazie a chi sostiene già il nostro progetto.
Grazie a te per il sostegno che vorrai darci.
È importante.
Sostieni RomaH24 attraverso PayPal o con carta di credito: