9 ottobre 2019 - 8:40 . Clodio . Cronaca

Via Teulada, i comitati vogliono piantare un leccio, ecco la risposta del demanio

“Al fine di evitare potenziali criticità nella fruizione dell’area verde, non si ravvisa la necessità/urgenza di procedere alla piantumazione del leccio”. Firmato Agenzia del demanio.

La lettera del demanio

È la lettera di risposta alla richiesta della rete civica Insieme 17 di piantare un alberello nel parco di via Teulada, un’area verde che i residenti lamentano essere cronicamente degradata e rinsecchita. “Secondo l’ente – denuncia Luisa Sodano, portavoce dei comitati – sarebbero già stati piantati nove lecci, in verità sono sette e cinque sono già morti, quindi ne restano due. Il parco (che è sotto la gestione dell’ente regionale Roma natura, ndr) è degradato e avrebbe bisogno di più verde oltre che di una maggiore manutenzione”.  Il niet del demanio non fermerà i comitati: “La risposta del demanio – rincara Sodano – è risibile e ci sentiamo presi in giro, ovviamente come associazioni di cittadini non molliamo e continueremo a batterci per donare il giusto decoro al parco di via Teulada”.