11 Luglio 2020 - 14:04 . Della Vittoria . Cronaca

Via Plava, vi mostriamo i video dei danni causati da un parassita dei pini

Un sentiero ricoperto dalle secrezioni della cocciniglia
Un sentiero ricoperto dalle secrezioni della cocciniglia

Un autentico attacco da parte di una minuscola specie aliena. Il parco di via Sabotino è minacciato da un parassita le cui secrezioni colano dai pini di cui si nutre e cospargono i giochi di una sostanza zuccherina. Come si può notare dal video, il gioco principe dell’area verde è interamente coperto da una sorta di melassa che viene prodotta dalla cocciniglia tartaruga, un insetto proveniente dall’America del Nord e arrivato a Roma attraverso la Campania pochi anni fa, probabilmente trasportato da un cargo. La cocciniglia si nutre della linfa degli alberi e al contempo rilascia una sostanza che soffoca le foglie e rende impossibile la fotosintesi. Non è dannosa per l’uomo.

La cocciniglia attaccata a foglie di pino

La sostanza non soltanto è ben visibile ma è anche assai appiccicosa, la si può avvertire a ogni passo e sulle mani quando si toccano i giochi. A oggi, non ci sono modi certi per combattere la cocciniglia che sta causando danni ai pini non soltanto del quartiere, ma di tutta Roma.

Nel video seguente si può invece notare come la sostanza ricopra anche un sentiero e la zona dedicata ai più piccoli, entrambi sono perpendicolari alla chioma dei pini.

LEGGI lo speciale di Daniele Galli su come il quartiere perderà i suoi pini

LEGGI il parere di un climatologo: “Ecco la correlazione tra il clima e la morte dei pini”

LEGGI il parere di un dottore forestale