1 Agosto 2020 - 13:06 . FuoriQuartiere . Cronaca

Nidi e scuole dell’infanzia della Capitale, ecco date e regole per la riapertura

I nidi capitolini riapriranno il 9 settembre, le scuole dell’infanzia il 14. Ad annunciarlo con una nota sul sito ufficiale è il Campidoglio, che ha definito il piano di riapertura dei servizi educativi e scolastici dedicati ai bambini da 0 a 6 anni.

NUOVI ORARI, ALMENO ALL’INIZIO
Sarà un riavvio graduale: a rientrare per primi saranno i bambini già frequentanti le strutture capitoline, a cui seguiranno gradualmente gli inserimenti dei nuovi iscritti. Riaprirà subito la mensa, mentre per quanto riguarda gli orari, almeno inizialmente, saranno diversi rispetto al normale: per il primo mese è previsto un orario ridotto, mentre a partire da ottobre ci sarà il tempo pieno.

NUOVE REGOLE
Cambiano anche le regole di accesso. Innanzitutto è prevista, si legge nel comunicato, la firma da parte delle famiglie “di un patto di corresponsabilità in merito alla salute dei piccoli. In base al principio della stabilità dei gruppi, ogni singolo gruppo opererà in modo autonomo e non avrà interazioni con altri gruppi di bambini presenti nella struttura”.

Inoltre, “in base agli ambienti disponibili, alla loro organizzazione e alla dimensione dei gruppi”, si potranno avere attività anche in altri spazi, ma solo organizzando rotazioni tra gruppi. Non è prevista la possibilità di portare oggetti e materiali da casa, ad esclusione dell’abbigliamento necessario all’eventuale cambio dei bambini e dei pannolini, “in pacco integro che dovrà essere igienizzato all’ingresso nella struttura”.

Regole ferree anche per il personale, che dovrà indossare mascherina e soprascarpe, o calzature dedicate, “per l’intero arco della giornata lavorativa”. Mentre gli educatori indosseranno la mascherina e, durante il cambio del bambino, anche i guanti monouso. Ma non solo: durante il pasto e il cambio sarà indossata anche la visiera.