13 Gennaio 2021 - 11:34 . Trionfale . Ambiente

Monte Ciocci, dal Bilancio di previsione i fondi per salvarlo dal dissesto idrogeologico

La basilica di San Pietro vista da Monte Ciocci
La basilica di San Pietro vista da Monte Ciocci

Un piano di rilancio post Covid per Roma e per monte Ciocci. La Giunta capitolina ha approvato il progetto di Bilancio di previsione 2021-2023 che porterà quasi 2 miliardi di euro di investimenti in tutta la città. Compreso il nostro territorio.

Fondi che saranno utilizzati anche per la messa in sicurezza di monte Ciocci. Roma Capitale ha infatti annunciato che 400mila euro saranno investiti per la sistemazione del dissesto idrogeologico del pendio.

Dopo l’approvazione della Giunta del Bilancio di previsione 2021-2023, il faldone passerà ora all’Assemblea Capitolina. Il provvedimento prevede una spesa corrente per l’anno 2021 di oltre 5 miliardi di euroLa spesa  in conto capitale per investimenti, nei prossimi tre anni, si attesta invece a 1 miliardo e 900 milioni di euro.

Tra gli interventi previsti, la manutenzione delle strade e il potenziamento del trasporto pubblico in tutti i Municipi.

LEGGI la news sull’incendio a monte Ciocci di fine luglio

LEGGI la news sull’incendio a monte Ciocci di inizio agosto