3 Giugno 2022 - 14:55 . Fuori Quartiere . Cultura

Grandi ospiti e film immortali: il “Cinema in Piazza” anche a Monte Ciocci. Ecco il programma

Monte Ciocci
Monte Ciocci

Torna, dal 3 giugno al 31 luglio, “Il Cinema In Piazza”, l’evento a ingresso gratuito che ogni sera, alle 21.15, trasmette il grande cinema in vari siti della Capitale, dal centro alle periferie. Per il nostro territorio, i maxischermi più vicini saranno quelli installati a Monte Ciocci (gli altri due siti individuati dagli organizzatori sono piazza San Cosimato e parco della Cervelletta).

Ricchissima la programmazione, che ribadisce la centralità del cinema aprendosi però ad altre arti e discipline, dal teatro alla musica allo sport, per incontrare un pubblico sempre più vario. In totale saranno 104 le proiezioni, per un’edizione che cresce in termini di Paesi rappresentati (dagli Stati Uniti al Giappone, dalle Filippine al Cile, passando per Europa e Giappone) e di ospiti, sempre più numerosi, da tutto il mondo.

Il Cinema in Piazza a Monte Ciocci

“Sul palco, anzi sui palchi — annuncia Valerio Carocci, presidente del Piccolo America — saliranno nomi del calibro di Wes Anderson, David Mamet, Pawel Pawlikowski, Kiyoshi Kurosawa, Lav Diaz, Fanny Ardant, Volker Schlöndorff, Ladj Ly, Jan Komasa, Wolfgang Becker, Iram Haq, Michael Radford, Cristian Mungiu, Mathieu Kassovitz. Una presenza, la loro, che è il segnale di un rinnovato bisogno da parte degli autori di un contatto diretto con gli spettatori, dopo lo stop imposto dalla pandemia”.

L’accesso alle arene torna a essere libero, senza obbligo di prenotazione. Insieme agli ospiti internazionali, tanti anche quelli italiani che animeranno la manifestazione: Pietro Castellitto, Valerio Lundini, Carlo Verdone, Francesca Archibugi, Serena Dandini, Stefania Sandrelli, Bebe Vio, Martin Castrogiovanni, Dori Ghezzi, Luca Marinelli, Francesca Serafini, Giordano Meacci, Valentina Bellè, Anna Pavignano, Don Ciotti, Marco Tullio Giordana, Alessandro Redaelli e Ruggero Melis, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Micaela Ramazzotti, Paolo Virzì, Esmeralda Calabria, Francesco Piccolo, Luca Bigazzi e Ascanio Celestini.

“Forti del processo di recupero avviato alla Cervelletta — prosegue Giulia Flor Buraschiabbiamo deciso di continuare a contribuire anche alla valorizzazione di Monte Ciocci, un luogo in cui la natura è protagonista e la biodiversità viene preservata. In questo si iscrive un grande lavoro di confronto con prefettura, Regione e il commissario straordinario per la peste suina africana, al fine sia di tutelare le attività culturali e sociali, ma in particolare di prevenire la diffusione del virus tra suini e cinghiali che, anche se non trasmissibile all’uomo, è oggi un tema sanitario di massima importanza”.

A inaugurare la manifestazione, venerdì 3 giugno a piazza San Cosimato, la proiezione di “I Predatori”. Sabato 18 giugno si accenderà il proiettore anche al parco di Monte Ciocci con la presenza del regista Wolfgang Becker e la proiezione di uno dei campioni d’incasso di sempre del cinema tedesco, “Good Bye, Lenin!”.

A questo link è possibile prendere nota dell’intero programma di Cinema in Piazza 2022.